Giovanni Pagliari: “Non ha vinto la squadra più forte”

L’AQUILA – Amareggiato il mister de L’Aquila Giovanni Pagliari dopo la gara persa contro i nerazzurri.

“Non ha vinto la squadra più forte, dispiace che sia finita così, preferivo essere eliminato da qualche squadra che si dimostrava superiore. Non è stato così, era già successo nella sfida contro mio fratello, questa volta è stato ancora più clamoroso. Quello che sono contento e che abbiamo risvegliato questa città abbiamo ridato entusiasmo al pubblico ed usciamo a testa alta. I nostri tifosi saranno orgogliosi di aver lottato per questa maglia, sono stato costretto a fare tre cambi per infortunio e sono contento di cosa hanno fatto i ragazzi che sono stati solo sfortunati, ma hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo”

Il mio futuro? “E’ prematuro parlarne, ho la coscienza a posto, io e i ragazzi abbiamo dato tutto quello che potevamo dare. Stasera dormirò sereno perché sono convinto di aver fatto qualcosa di strepitoso”.

20140511-182403.jpg

By