Giovanni Pagliari, tecnico de L’Aquila: “Quello che ha fatto mio fratello a Pisa lo dicono i numeri e l’affetto dei tifosi”

PISA – E’ intervenuto alla trasmissione “Ale’ Nerazzurri” in onda su TeleCentro 2 il tecnico de L’Aquila Giovanni Pagliari, che domenica prossima affronterà il Pisa ma non troverà Dino sulla panchina avversaria, bensì Ciccio Cozza.

“Dino ha festeggiato il Natale con noi – esordisce Giovanni Pagliari – ed era amareggiato dall’esonero che e’ sempre una cosa triste per il nostro lavoro. Di più preferisco non dire anche se quello che ha fatto Dino a Pisa lo testimoniano i numeri e l’affetto che i tifosi gli hanno attribuito quando è stato esonerato”.

Il tecnico de L’Aquila parla del Pisa e di Francesco Cozza: “Ogni allenatore ha le sue idee, ma sono importanti i giocatori che uno ha a disposizione. Sono i giocatori che devono rendere al massimo all’interno di un progetto. il Pisa e’ una buona squadra come quando c’era mio fratello. Anche a Frosinone venerdì scorso si è visto che quando dall’altra parte ci sono i marpioni vieni a casa e perdere 1-0 o 3-0 non fa differenza, sempre una sconfitta e'”.

Il tecnico si sofferma sulla gara di domenica: “Sarà una partita importante per entrambe le squadre, noi abbiamo ottenuto risultati importanti fuori casa e cercheremo di ripeterci anche a Pisa. Non sarà facile perché giocheremo in uno stadio importante al cospetto di giocatori importanti come Napoli e Arma”.

Giovanni Pagliari poi fa un passo indietro tornando a parlare della sconfitta contro il Lecce: “I salentini sono un gran gruppo e fino alla fine lotteranno per il primo posto”

Il tecnico abruzzese parla della partenza di un ex nerazzurro Nicola Ciotola e dell’arrivo di Inacio Pia’: “Nicola Ciotola e’ stato un mio uomo anche quest’anno. Mi e’ dispiaciuto molto che sia andato via, ma resterà sempre nel mo cuore perché oltre che un buon giocatore e’ una persona straordinaria. Sono molto contento che nelle prime due gare ha fatto due assist mandando in gol i suoi nuovi compagni. Per quanto riguarda Inacio Pia’ non e’ stata una sorpresa come giocatore, ma mi ha impressionato per la sua motivazione e la sua personalità. Con il Lecce ha fatto un’ora benissimo”.

GIOVANNI PAGLIARI (www.professionecalcio.net)

20140114-005736.jpg

By