Giovedì 8 Maggio al Teatro Verdi il Liceo Classico “Galilei” va in scena con I PERSIANI di Eschilo

PISA – A partire da un attento lavoro sul testo e ai suoi significati, gli studenti del laboratorio teatrale, percorso antico, del Liceo Classico G. Galilei di Pisa mettono in scena, Giovedi 8 Maggio alle ore 21 presso il Teatro Verdi di Pisa, I Persiani di Eschilo rendendone, con una lettura originale, gli interrogativi universali che tale testo drammatico pone sull’uomo e sulla fragilità di ciò che pensa di possedere.

LA STORIA. 480 A.C., battaglia di Salamina: la flotta greca guidata dall’ateniese Temistocle e da Euribiade di Sparta sconfigge le numerose navi persiane portate dal re Serse contro la Grecia. Otto anni dopo, nel 472 a.C., Eschilo racconta ne I Persiani, con gli occhi dei vinti, la disfatta del potente regno di Persia per mano dei Greci, n I Persiani, la più antica tragedia conservatasi integralmente, è la storia a essere rappresentata. Alla lontananza temporale delle vicende mitiche si sostituisce la distanza spaziale di una terra, quella persiana, così distante in termini culturali e politici da apparire quasi mitica agli occhi degli spettatori del V secolo a.C.

INFO BIGLIETTI -I biglietti sono in prevendita al Teatro Verdi da martedì 6 maggio. Intero: 12 euro. Ridotto studenti 7 euro

20140506-232859.jpg

By