Il giro d’Italia fa tappa in Toscana. Parteciperà la fondazione Isal-Istituto di formazione e ricerca

Toscana – La Fondazione Isal-Istituto di formazione e ricerca in Scienze algologiche parteciperà mercoledì 17 maggio al Giro d’Italia, con tappa a Firenze. 

La Fondazione da anni si occupa appunto di promuovere la ricerca sul dolore e la sua terapia: è stata infatti  selezionata come Onlus presente all’evento e sarà rappresentata da due professionisti della Sezione dipartimentale di Anestesia e terapia del dolore, il dottor Giuliano De Carolis e la dottoressa Mery Paroli.

L’obiettivo della manifestazione è quello di sensibilizzare gli spettatori del Giro alla prevenzione e alla cura del dolore cronico. In particolare gli esperti illustreranno le tecniche di neuromodulazione spinale che, in determinate patologie dolorose, si sono dimostrate  tra le cure più efficaci per il dolore cronico.

A testimoniare ci sarà un paziente portatore di neurostimolatore che, grazie all’efficacia del trattamento, sarà in grado di partecipare alle Paraolimpiadi.

 

By