Giudice sportivo. Nessuno squalificato per il Pisa. Longhi entra in diffida. Defezioni in attacco per Brescia, Latina e Vicenza

PISA – Il Giudice Sportivo della Lega B ha reso note le proprie decisioni in merito alla 32esima giornata del campionato cadetto. Nessuna squalifica per Pisa e Salernitana, prossime avversarie nella sfida dell’Arena Garibaldi in programma sabato 1 Aprile alle ore 15.

Ai già diffidati Dario Del Fabro e Luca Crescenzi si aggiunge dopo l’ammonizione al Bentegodi Alessandro Longhi.

Tredici i calciatori squalificati, tutti per un turno ad eccezione di Daniele Mignanelli (Ascoli), squalificato per due gare “per avere, al 41′ del secondo tempo, rivolto epiteti insultanti ad un assistente”.

Assenze pesanti in attacco per le squadre in lotta per la salvezza. Fermati per un turno infatti Federico Bonazzoli (Brescia), Daniele Corvia (Latina) e Osamiren Ebagua (Vicenza).

Due pedine importanti le perde anche il Verona di mister Pecchia in vista della sfida contro il Trapani: rimarranno infatti fuori per squalifica Daniel Bessa e il jolly Romulo.

Completano la lista dei tredici giocatori fermati dal giudice sportivo Matteo Fedele e Denis Tonucci (Bari), Edoardo Lancini (Novara), Manuel Lazzari (Spal), Simone Pasa (Cittadella), Claudio Terzi e Luca Vignali (Spezia).

By