Giunta Comunale: “Art. 1-Mdp faccia politica senza attaccare i dipendenti pubblici”

PISA – “La Giunta del Comune di Pisa, rispondendo alla nota di Art.1-Mdp sulla foto con i vigili urbani, pubblicata questa mattina dalla stampa locale, ritiene che faccia parte della normale dialettica politica criticare iniziative non condivise, ma non è possibile accettare che il bersaglio della polemica siano dei dipendenti pubblici, che, nel caso concreto, erano nell’esercizio delle loro funzioni, presidiando il litorale nell’ambito del piano “Spiagge sicure”.

E’ quindi assolutamente deprecabile quanto asserito nella nota di Art.1-Mdp, tenuto conto che gli agenti della polizia municipale hanno assunto un comportamento conforme con quelli che sono i doveri e gli impegni di un dipendente comunale; il tutto senza tacere del fatto che i predetti agenti erano al fianco non solo dell’assessore al litorale Paolo Pesciatini, ma anche ed in particolare dell’assessore Giovanna Bonanno, che ha la delega proprio alla Polizia Municipale ed è il loro massimo referente nell’Amministrazione Comunale.

Il messaggio di Art.1-Mdp appare dunque strumentale ed intimidatorio anche nei confronti di tutti gli altri dipendenti, quasi un avvertimento a non farsi ritrarre vicino a “determinati” rappresenti delle Istituzioni. Un modo di fare inaccettabile.

Nessun atteggiamento poliziesco da ostentare, accusa che sfocia nel ridicolo, ma una semplice foto di Amministratori e Vigili Urbani fra la gente come ne abbiamo viste molte volte in passato sulle pagine dei quotidiani locali. Il personale della Polizia Municipale lavora con professionalità e dedizione, presidiando, tra l’altro, le spiagge dell’intero litorale con un apposito servizio dinamico per controllare la sicurezza, le licenze dei venditori ambulanti e sanzionare gli eventuali abusivi.

I cittadini dimostrano di apprezzare questo servizio che continuerà fino alla fine della stagione estiva.

Gli esponenti di Art.1-Mdp entrino pure nel merito delle scelte politiche della Giunta Comunale attaccando, se ne sono capaci, la parte politica per le azioni che ha messo in campo ma lascino fuori dalla polemica i dipendenti del Comune.”

By