Giuseppe Castaldo e’ il nuovo Prefetto di Pisa. Gli auguri di buon lavoro di Alessandro Gennai

PISA – Sarà Giuseppe Castaldo il nuovo Prefetto di Pisa. E’ quanto ha stabilito mercoledì 28 novembre, il Consiglio dei Ministri nell’ambito del movimento dei prefetti, 12 in tutto, nel Paese.

Il dottor Castaldo, napoletano, succede ad Angela Pagliuca, andata in pensione lo scorso 31 ottobre. Classe 1961, laureato in Giurisprudenza, ha prestato servizio presso la Prefettura di Imperia. Successivamente trasferito presso il Ministero dell’Interno, ha ricoperto incarichi di funzione dirigenziale in diversi uffici, venendo promosso viceprefetto nel 2001. Arriva direttamente dalla Prefettura di Siracusa.

IL CURRICULUM. Giuseppe Castaldo, nato il 13 agosto 1961 a Napoli, si è laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli nel dicembre 1984 con il massimo dei voti ed è abilitato alla professione di avvocato dal 1988. Entrato nella carriera prefettizia dell’Amministrazione dell’Interno nel 1988, ha prestato servizio presso la Prefettura di Imperia, occupandosi di ordine pubblico, di protezione civile, di polizia amministrativa e di materia elettorale. Successivamente trasferito presso il Ministero dell’Interno, ha ricoperto incarichi di funzione dirigenziale in diversi Uffici, venendo promosso Viceprefetto nel 2001.
In particolare, ha prestato servizio presso: l’Ufficio Cittadinanza: estensore del regolamento attuativo della legge del ’92 (dal 1990 al 1995);
il Dipartimento della Pubblica Sicurezza: funzionario del Servizio Polizia Stradale, dell’Ufficio Relazioni Sindacali della Polizia di Stato e Referente per la razionalizzazione degli immobili in uso alla Polizia di Stato; più volte componente della Delegazione governativa presso la Funzione Pubblica per il rinnovo dei contratti per le Forze di Polizia, nonché docente nella Scuola Superiore della Polizia di Stato in materia ordinamentale e sindacale (dal 1996 al 2001); il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali: dirigente dei Servizi Demografici e dei Servizi Elettorali; coordinatore di gruppi di lavoro in materia demografica, di informatizzazione delle anagrafi e di gestione degli stranieri; coordinatore di iniziative organizzative delle elezioni europee e politiche; docente in materia demografica, elettorale e di cittadinanza nei Master presso le Università di Roma, Catania, Bologna e Macerata, nonché presso la Scuola Superiore dell’Interno, la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale e l’Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d’Anagrafe (dal 2002 al 2016). Inoltre, ha ricoperto l’incarico di Commissario straordinario presso i Comuni, sciolti per infiltrazioni della criminalità organizzata, di Lusciano (CE) dall’ottobre 2007 all’ottobre 2009, di Condofuri (RC) dall’ottobre 2010 all’ottobre 2012, e di Reggio Calabria dall’ottobre 2012 all’ottobre 2014. È stato nominato, inoltre, Commissario straordinario presso il Comune di Amalfi (SA) dal 5 dicembre 2014 al 31 maggio 2015, sub commissario presso il Comune di Roma dal 5 novembre 2015 al 21 giugno 2016 e Commissario straordinario presso il Comune di Martina Franca (TA) dal 24 giugno 2016. Il 27 gennaio 2017 è stato nominato Prefetto ed è stato destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Siracusa. Il 28 novembre u.s. il Consiglio dei Ministri lo ha destinato a svolgere l’incarico di Prefetto di Pisa.

Appena appresa la notizia della nomina di Giuseppe Castaldo a nuovo Prefetto di Pisa, Il Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Gennai ha voluto esprimere, anche a nome di tutti i consiglieri comunali, gli auguri di buon lavoro.

By