Giuseppe Corrado: “I giocatori hanno capito che i fischi dopo la partita con il Siena erano giusti. Abbiamo fatto una prestazione senza mordente”

CASCINAGiuseppe Corrado, presidente del Pisa Sc ha ritirato il “Premio Cascina nello Sport” nel corso della 42esima edizione de Il Pulcino d’Argento a Cascina, ed è tornato a parlare del momento dei nerazzurri e della prestazione deludente di domenica scorsa contro il Siena.

di Antonio Tognoli

Guarda il video integrale sulla nostra pagina Facebook

Il presidente nerazzurro torna sul momento negativo del Pisa Sc: “Sarebbe da pazzi non preoccuparsi quando le cose non vanno bene. L’importante è risolvere il problema e cercare di migliorare la situazione. Abbiamo fatto una prestazione sicuramente inferiore all’avversario, senza mordente e cattiveria. Da queste situazioni bisogna ripartire per migliorare. Molti giocatori devono capire che la serie C è una categoria diversa rispetto a quelle che abbiamo frequentato fino all’anno scorso”.

“I calciatori – prosegue Corrado – hanno capito che i fischi dei tifosi erano giusti. Io sono il primo tifoso del Pisa e quando sono sceso negli spogliatoio li ho fischiati anch’io. Ero molto seccato della prova della squadra e ai ragazzi glielo ho esternato. Io sto sempre vicino alla squadra negli allenamenti voglio bene a tutti, ma quando c’è da dirgli qualcosa lo faccio perché fa parte del mio carattere”.

Corrado parla anche della questione stadio: “Nei prossimi giorni presenteremo una campagna attraverso dei Murales dei 7 progetti del nuovo stadio che presenteremo al Palazzo dei Congressi il prossimo 18 settembre”.

By