Giuseppe Corrado: “Se giochiamo da Pisa possiamo giocarci i play-off”

PISA – Dopo la sconfitta di Arezzo torna a parlare il presidente nerazzurro Giuseppe Corrado.

di Maurizio Ficeli

Questa la sua analisi, con una grande fiducia nella squadra per affrontare al meglio la lotteria dei playoff

“Rammarico è una cosa che bisogna avere per pochi istanti e poi andare avanti, magari sono dispiaciuto per la prestazione di oggi, magari l’Arezzo era più motivato e noi abbiamo fatto troppo poco, magari ci poteva essere una velata possibilità per il secondo posto”.

Il presidente risponde a chi gli fa rilevare se non c’è rammarico a non aver cambiato allenatore prima: “Rammarico per non aver cambiato il mister prima assolutamente no, questa società non ha rammarico, noi dobbiamo prepararci ad affrontare al meglio i playoff. Ai ragazzi ho detto di memorizzarsi il nome “Pescara”.

Sul campionato: “Le sconfitte con Lucchese e Gavorrano hanno condizionato il prosieguo del campionato, sarebbero stati quei due tre punti in più che potevano farci arrivare al derby a pari punti. A Livorno abbiamo perso in maniera fortuita perché quel gol di Doumbia all’inizio ci ha condizionato. Ora andiamo avanti, se il Pisa gioca da Pisa può affrontare nel migliore dei modi questi playoff”.

By