Gli Amici di Pisa in vista del Capodanno Pisano: “Fuori la bandiera rossocrociata”

PISA – Gli Amici di Pisa chiamano a raccolta il popolo pisano invitando nel giorno del Capodanno Pisano ad esporre la bandiera rossocrociata fuori dai nostri balconi.

Nella nostra amata Cattedrale, mercoledì 25 Marzo inizierà alle ore 12, nel giorno dell’Annunciazione alla B.V.M. ab Incarnatione Domini,inizierà l’Anno Pisano 2021: mai come ora dobbiamo salutarlo con animo positivo e spirito d’unione alfea! Vi invitiamo Mercoledì 25 Marzo a esporre fin dal primo mattino la bandiera rossocrociata, ma quest’anno aggiungiamo un particolare: dato che purtroppo non potremmo andare in Cattedrale per la celebrazione né offrire come da tradizione i narcisi alla Madonna di Sotto
gli Organi, leghiamo uno o più narcisi (per chi li ha in giardino) -simbolo del risveglio primaverile e quindi del Capodanno Pisano- all’impugnatura della bandiera! Poi fotografiamola e mandiamola ai giornali, postiamola sui social, in modo che veicoli il significato e il senso delle Feste Storiche Pisane e diventi una consuetudine da ripetereogni anno. URBIS ME DIGNUM PISANE NOSCITE SIGNUM
“.

Una pandemia a carattere mondiale certo non ce la saremmo mai aspettata. Un nemico invisibile e contagioso che ci costringe a importanti cambiamenti nella nostra quotidianità – continua la nota – In questo periodo difficile di Coronavirus, si è fatto appello all’unità nazionale, la gente ha cantato e suonato l’inno di Mameli ed ha giustamente esposto il tricolore a finestre e terrazzi. Ha pregato. Ha mosso sentimenti positivi e solidali verso i deboli. In questo momento difficile per tutti noi, pensiamo che non ci sia occasione migliore per dimostrare con umiltà l’amore per la nostra città e per il nostro territorio. Un saluto a tutti gli abitanti del territorio pisano, e a tutta Italia, di rivederci presto e forza. Pisa, presto tornerai a risplendere“.

Loading Facebook Comments ...
By