Gloria Chiarini è la prima presidente donna dell’Associazione Vite Odv. Si è insediato il nuovo direttivo

PISASabato 15 Maggio è stato eletto il nuovo Consiglio Direttivo dell’Associazione Vite Odv (Volontariato Italiano Trapiantati Epatici, Rene e Pancreas), Associazione no profit, attiva nel territorio toscano e nazionale da ben 25 anni, composto da persone trapiantate e familiari.

Alla presidenza per la prima volta una donna Gloria Chiarini, 40 anni e 13 di trapianto di fegato, vicepresidente Domenico Ceccotti, 20 anni di trapianto e di esperienza sul campo, nella carica di
Pubbliche Relazioni l’energetica Milena Giuffrè, trapiantata da 3 anni, e Eleonora Cardelli, trapiantata da appena 4 mesi e desiderosa di mettersi in gioco e restituire parte del grande dono della Vita; l’attivissimo Marco D’Elia, trapiantato da 9 anni, prende l’incarico di segretario
generale, Pietro Ventura, trapiantato da 2 anni di Segretario e Marida Poli, trapiantata 24 anni fa,
Tesoriere. Resta in carica Anna Franti, moglie di un trapiantato e tra i fondatori di Vite.

Non meno importanti i consiglieri Amerigo Rossi, Carlo Chiavistelli, Egiziano Frediani, Lillo Di Puma, Massimo Fabbrini, Pasquale Milite e Stefania Tamberi che dimostrano grande partecipazione e voglia di mettersi al servizio del prossimo.

Questo nuovo direttivo si prefigge di migliorare la collaborazione con le aziende ospedaliere, al fine di raggiungere e sostenere il paziente in tutto il percorso del pre e post trapianto, sensibilizzare le persone alla donazione di organi nelle scuole e nella società, oltre che creare eventi informativi, formativi e/o ludici per i pazienti, simpatizzanti e sostenitori.

Si ringrazia, inoltre, il Presidente uscente Carlo Franceschi, per l’impegno e la sensibilità dimostrata in questi ultimi 3 anni.

By