Gokids sfrattato, le commesse perdono il lavoro. Cobas: “Il trattamento riservato alle lavoratrici è vergognoso”

PISA – Le dipendenti del punto vendita pisano della catena Gokids (abbigliamento per bambini\e 0-\14 anni) da oggi non hanno più il negozio dove per anni hanno prestato la loro opera.

La mattina del 28 Aprile è stato eseguito lo sfratto da parte dell’Ufficiale giudiziario, a seguito del mancato pagamento dell’affitto presso il centro commerciale Pisanova. Eppure sarebbe stata possibile una diversa soluzione, nell’autunno scorso era arrivata la prima richiesta di sfratto a seguito della quale il sindacato aveva (invano) chiesto alla proprietà di pagare i debiti (condominio e affitti per svariati mesi) senza ricevere risposta alcuna se non parole di circostanza Il punto vendita presso il centro commerciale è stato ceduto da Gokids dall’aprile al dicembre 2013 alla società Sds per poi essere ripreso dalla Gokids a Gennaio 2014.

Tanto Sds quando GoKids hanno accumulato debiti con la proprietà e il centro commerciale, a niente è valso l’impegno profuso dalle lavoratrici che hanno mantenuto aperto il negozio anche quando non veniva offerta loro alcuna certezza sulla fornitura delle merci e sullo stesso futuro occupazionale. Allo sfratto di oggi la Gokids ha perfino negato la partecipazione del suo rappresentante legale lasciando le “commesse” in balia dell’ufficiale giudiziario assistito dalle forze dell’ordine.

Il trattamento riservato alle lavoratrici è vergognoso e senza alcun rispetto per chi nel corso del tempo ha percepito stipendi con mesi di ritardi e oggi si trova senza lavoro e senza risposta sul futuro. Chiediamo al Centro commerciale e alle associazioni di categoria di impegnarsi direttamente a salvaguardia dei posti di lavoro visto che la catena Gokids è stata incapace di assicurare un futuro a un punto vendita che nel corso degli anni ha realizzato un ingente fatturato. GoKids deve nel frattempo farsi carico di queste lavoratrici accordando loro tutti gli ammortizzatori sociali necessari

Fonte: Cobas lavoro privato

20140429-011139.jpg

By