Golubovic e Peralta, quando la vittoria arriva dalla panchina. “Se si vincono queste brutte partite si vince il campionato”

PISA – Sono stati decisivi Decisivi gli ingressi nella parte finale della gara contro il Tuttocuoio. Petar Golubovic autore della rimessa laterale e Diego Peralta funambolo schierato poco dietro alle due punte Montella e Ca in da mister Gattuso per tentare il tutto per tutto.

“Questo risultato è importante per la squadra poi è chiaro che chiunque subentra da il massimo. Il gol della vittoria è nato da un mio fallo laterale – esordisce Golubovic Cani ha spizzato la palla e Montella ha messo dentro”. Sul gioco espresso dalla squadra dice: “Non è importante come si gioca, ma se riusciamo a vincere gare brutte come quella di oggi riusciamo a vincere il campionato. Adesso cechiamo di vincere più partite possibili senza guardare alla Spal”, conclude Golubovic. “Sicuramente non è semplice stare in panchina – dice Peralta – però la squadra è forte e può succedere di entrare a gara in corso come oggi. Tre vittorie consecutive non sono un caso è frutto di un lavoro di tutto il gruppo. Oggi non giocavamo su un bel terreno, la palla non rimbalzava benissimo e vi erano molte seconde palle. Con noi tanti giocano con più carica agonistica. Gli ultimi minuti? Li giochiamo alla grande perché l’avversario ci dà lo stimolo come ce lo ha dato il pubblico pisano che anche oggi era molto numeroso e con i cori ci ha incitato fino all’ultimo ad essere decisi e concentrati”.

By