“Google”, tra digitalizzazione e mondo virtuale. Grande successo all’Arsenale per la proiezione del documentario

PISA – “The World Brain”, il cervello del mondo, questo il titolo sul film proiettato al Cinema Arsenale, ieri sera, riferito a Google. L’appuntamento, all’interno dell’Internet Festival 2013, ha avuto un grande successo di pubblico.

Un documentario per spiegare come il motore di ricerca più potente e conosciuto al mondo e’ riuscito a portare dieci milioni di libri in formato digitale. Ben 17.000 direttamente dalla biblioteca di Haward fondata nel 1936 che ha sede a Cambridge

Su tutto questo ci sono stati dei riscontri positivi in quanto alcuni editori si sono dimostrati favorevoli al grande progetto, mentre un altra parte ha deciso di aprire una causa contro Google, vincendola, per violazioni di diritti Copryright, nonostante l’azienda stessa si sia fatta forte delle norme del buon utilizzo dei diritti stessi.

La causa persa e’ costata a Google, che ha sede in California, circa quattro miliardi di dollari, ciò però non ha demoralizzato l’azienda che sta progettando dei particolari occhiali chiamati Google Glass, che susciteranno sicuramente dei malumori da parte delle persone amanti della Privacy. Questi occhiali permetteranno di poter gestire un vero e proprio mondo virtuale attraverso comandi vocali. Un esempio? Chiedere informazioni stradali e ritrovarsi la mappa agli occhi.

I Google Glass sbarcheranno negli USA nel 2014, mentre in Europa il loro arrivo sul mercato e’ previsto tra il 2015 e il 2016. Ritardo dovuto alle svariate lingue e dialetti che esistono in Europa.

Il documentario ha mostrato inoltre come l’azienda Google sia atipica rispetto alle altre aziende. Staff molto giovane e dinamico che lavora in maniera molto elastica all’interno di uffici particolari senza l’utilizzo delle sedie o poltrone da ufficio bensì con giganteschi puff colorati.

Ancora una volta Google da una dimostrazione di superare la concorrenza in quanto a innovazione e tecnologia.

20131013-012522.jpg

You may also like

By