Gozzano – Pisa 0-2. De Vitis e Marconi firmano il secondo blitz in trasferta

PISA – Il Pisa SC ottiene il terzo successo consecutivo il secondo lontano dall’Arena che proietta i nerazzurri al secondo posto in classifica seppur a braccetto con l’Arezzo. A firmare il blitz in trasferta De Vitis su rigore e Marconi che realizza il suo primo gol in maglia nerazzurra. 

di Antonio Tognoli 

PRE GARA. Mister D’Angelo schiera l’ottava formazione diversa. Davanti a Gori ci sono Masi, Brignani e Liotti. Sugli esterni spazio a Birindelli e Lisi. Sulla linea mediana spazio a Gucher, De Vitis e Di Quinzio. Davanti spazio a Cernigoi e Masucci. Moscardelli e Marconi partono dalla panchina. Il Gozzano neopromosso reduce dal pari contro il Pontedera schiera in attacco Rolando cinque gol fino qui in coppia con Libertazzi.

IL PRIMO TEMPO. Pisa in campo con la maglia gialla, Gozzano in casacca rossoblù. Gara molto veloce in avvio con due occasioni, una per parte. Prima Cernigoi spedisce alto di poco con un colpo di testa su cross da sinistra di Lisi. La risposta del Gozzano è affidata a Libertazzi che pochi istanti dopo chiama Gori alla parata a terra. È il Pisa però a fare la partita con una sassata di Gucher dai sedici metri respinta da una grande parata di Casadei. Ci riprova pochi istanti dopo l’austriaco ma questa volta il tiro è telefonato e Casadei blocca. Il Gozzano si fa vedere in contropiede con Rolando che conquista una punizione dal limite. Se ne incarica Libertazzi ma il suo tiro è bloccato a terra da Gori. I locali sono ancora pericolosi con Emiliano, ma il suo destro in diagonale viene ribattuto in angolo da Brignani che fa da scudo con il corpo a Gori. Ma è ancora Pisa al 19′: cross di Lisi da sinistra palla che perviene a Birindelli che stoppa la sfera ma da posizione decentrata con il destro calcia alto. Al 27′ la svolta del match: De Vitis gira per Di Quinzio che viene messo a terra da Gigli  Rigore sacrosanto per il Pisa e giallo per Gigli. Sul dischetto va proprio De Vitis che con il destro indovina l’angolino alla destra di Casadei: 1-0 per i nerszzurri. Al 36′ anche il Gozzano beneficia di un calcio di rigore per un fallo discutibile di Masi su Messias. Camplone assegna il penalty tra le proteste dei giocatori nerazzurri. Sul dischetto va Rolando, ma Gori mette d’accordo tutti tuffandosi sulla sua destra e mettendo in angolo il calcio di rigore. Tutti i giocatori nerazzurri vanno ad abbracciare il loro portiere. Si resta sull’1-0 per il Pisa. È una parte finale di primo tempo in cui il Pisa, scampato il pericolo, gestisce il match.

IL SECONDO TEMPO. Nessun cambio nella ripresa. Al 3′ Messias alza sopra la traversa un calcio di punizione. Poco dopo Gigli già ammonito, rischia il rosso per una gomitata sulla testa di Masucci. Al 51′ ci prova Gucher dal limite con un destro a giro: palla alta sopra la traversa. Fase confusa del match. Mister D’Angelo richiama in panchina Masucci ed inserisce Marconi il suo collega Soda gli risponde togliendo Secondo e mandando in campo una punta pura come Carletti. Poco prima della mezz’ora il Pisa va vicino al 2-0 prima con una conclusione ravvicinata di Gucher respinto inavvertitamente da Marconi e poi con un colpo di testa di Brignani salito in fase d’attacco a sfruttare un cross da sinistra di Lisi. È un Pisa che nonostante il vantaggio gioca nella metà campo del Gozzano. C’è tempo anche per l’ingresso in campo di Marin e Cuppone al posto di Di Quinzio e Cernigoi. Ed è proprio Marin che al 85′ crossa al centro per lo stacco di Marconi che indovina il “sette” alla sinistra di Casadei.

 

GOZZANO – PISA 0-2

GOZZANO (3-4-3): Casadei; Bini, Gigli (78′ Rolfini), Emiliano; Tumminelli, Graziano, Secondo (66′ Carletti), Tordini; Rolando, Messias Libertazzi. A disp. Gilli, Manè, Romeo, Palazzolo, Acunzo, Bruzzanti, Gemelli, Rizzo, Grossi, Evans. All. Soda

PISA (3-5-2): Gori; Masi, Brignani, Liotti; Birindelli, Gucher (86′ Izzillo), De Vitis, Di Quinzio (76′ Marin), Lisi; Cernigoi (76′ Cuppone), Masucci (64′ Marconi). A disp. D’Egidio, Cardelli, Buschiazzo, Zammarini, Moscardelli, Meroni, Maffei. All. Luca D’Angelo

ARBITRO: Camplone di Pescara

RETI: 28′ De Vitis (rig.), 85′ Marconi

NOTE: serata fresca, terreno in erba sintetica. Ammoniti Gigli. Angoli 4-1. Rec pt 0′, st 4′.

By