Grande successo per la conferenza di Anton Sutter su Piazza dei Miracoli

PISA – Si è tenuta presso la sede della Sezione di Pisa della Lega Navale Italiana di fronte ad un folto pubblico che ha affollato la saletta “Conzonato” della L.N.I., Anton Sutter, restauratore coordinatore dell’Opera Primaziale Pisana, ha illustrato le origini, i materiali, la cura dei monumenti del Duomo, del Battistero, del Campanile e del Camposanto presenti nella Piazza che tutto il mondo ci ammira.

Anton Sutter, partendo dalle origini di Pisa, ha inquadrato l’epoca in cui la Repubblica Pisana, nel periodo di maggior splendore, decise la costruzione di una basilica rappresentativa di una grande città, descrivendo ai presenti come si giunse alla scelta del sito, i materiali usati, le tecniche e le fasi costruttive.

Nella seconda parte della conferenza, Anton Sutter ha proseguito illustrando le problematiche affrontate dall’Opera della Primaziale Pisana, il cui ufficio tecnico è diretto dall’ing. Roberto Cela, nella conservazione di strutture antiche e le nuove tecnologie sperimentate nell’ambito del progetto europeo Nanocathedral per la messa a punto di prodotti protettivi e consolidanti per minimizzare i fenomeni di degrado causati dall’azione degli agenti atmosferici. Nell’excursus sull’opera di tutela degli ultimi decenni, non poteva mancare un interessante focus sugli interventi messi in atto per assicurare la stabilità del Campanile e sul restauro lapideo dei suoi 7735 metri quadri di superfici lapidee.

Anton Sutter ha risposto a numerose domande poste dai soci durante e al termine della conferenza, raccontando curiosi aneddoti e particolari costruttivi dei nostri monumenti sconosciuti anche ai pisani presenti, motivandoli a visitare ancora una volta la famosa Piazza.

Loading Facebook Comments ...
By