Grande successo per la prima de “Il Segreto del Camposanto” di Lorenzo Cantini

PISAGipsoteca piena alla prima presentazione de “Il segreto del Camposanto” di Lorenzo Cantini.

A proposito de “Il segreto del Camposanto” Marco Santagata ha dichiarato: “Lorenzo Cantini è un esordiente che ha delle cose da dire…un romanzo dal ritmo incalzante”.

E Gigetta Dalli Regoli gli fa eco: “L’affresco del Trionfo della morte nel Camposanto di Pisa è una monumentale tessitura di parole e immagini, rappresentativa di una situazione storica dominata dalle pestilenze verificatesi nella prima metà del 300 e culminate nella peste nera del 1348; anni segnati dalla paura della morte terrena e della dannazione, e dalle angosce che offuscavano le speranze di salvezza. Proiettata nella contemporaneità, la tumultuosa scenografia trecentesca è lo sfondo di due vicende parallele, un fragile personaggio dei nostri tempi avviato all’alcolismo, e Buffalmacco, l’autore dell’affresco pisano. Nonostante il divario cronologico e la diversa qualità dei due protagonisti, le loro storie s’intrecciano, svelando sottili convergenze nell’affrontare le difficoltà che contrastano nell’uno il recupero della semplice felicità perduta, nell’altro la ricerca del successo e l’intento di inserire la sua voce nell’ambizioso programma teologico proposto dall’affresco”.

By