Grande successo per l’iniziativa Insieme per Christian a Calci. Le foto

CALCI – Ancora un pieno successo per un’altra delle iniziative benefiche a favore del piccolo Christian Picarella di Pontedera, affetto purtroppo da una grave e rara malattia a livello neurologico per la quale necessita di costose cure, stavolta concretizzatasi in un incontro di Calcio tra le rappresentative degli “Amici di Christian” e la “Nazionale Italiana Dj” che si è svolto lunedì 6 agosto presso i nuovi impianti sportivi di Calci.

di Giovanni Manenti 
Con una terna ufficiale dell’AICS – Direttore di gara il Sig. Christian Iacopini, segnalinee Salvador Reale e Tommaso Inghirami – le due squadre, a dispetto del caldo stante l’ora e della non più giovane età di larga parte dei giocatori scesi in campo, si sono date battaglia in una sfida che non ha mancato di divertire gli spettatori presenti, attirati anche dalla presenza, in qualità di allenatore degli “Amici di Christian”, dell’ex nerazzurro Andrea Lisuzzo, che ha così bagnato con una vittoria (5-3 il risultato finale) il suo esordio in panchina, che ci auguriamo sia di buon auspicio per la sua nuova esperienza di tecnico.
Irrobustita dalla presenza di quattro ex giocatori del Pisa – Alessandro Baroni, Emiliano Niccolini, Paolo Andreotti e l’immancabile Gerry Cavallo – la formazione degli “Amici di Christian” non ha però avuto vita facile contro una compagine oramai consolidata negli anni quale quella della “Nazionale Italiana Dj”, sapientemente guidata in panchina, con tanto di megafono a portata di mano, dal suo fondatore, Presidente ed anche Allenatore, Guido Gheri, un personaggio pienamente in linea con le caratteristiche dei relativi componenti, tant’è che a fine primo tempo l punteggio era inchiodato sul 2-2. grazie alle reti di Nobile al 12′ per i Dj, pareggiata al 20′ da un Niccolini insolitamente proiettatosi in fase offensiva, per una gioia di breve durata poiché dopo appena un giro di lancetta toccava a Dorigo riportare avanti i suoi prima che una sfortunata autorete di Andres Diamond, intervenuto in spaccata per anticipare gli attaccanti avversari, mandasse le due squadre al riposo sul punteggio di 2-2.
Intervallo durante il quale si è presentato in campo il vero protagonista della serata, vale a dire il piccolo Christian, accompagnato da babbo Nicola e mamma Barbara, con il primo andare a cambiarsi per dare il proprio contributo alla squadra degli amici di suo figlio e la ripresa, come spesso accade in queste circostanze, con numerosi cambi volanti, e le due formazioni addirittura a schierare 12 uomini a testa con il beneplacito della terna arbitrale, è risultata meno lineare dal punto di vista del gioco, mettendo comunque in mostra le doti realizzative di Matteo Riccetti, autore della doppietta al 6′ ed al 18′ del secondo tempo che ha reso vano il provvisorio pareggio di Vitale per i dj, prima che toccassi a Pippo Ungherese siglare al 27′ la rete del definitivo 5-3 a certificare il successo della squadra degli “Amici di Christian”, anche se il risultato in queste circostanze conta il giusto.
Allietata anche dalle simpatiche evoluzioni al microfono, dove, in una sorta di stile “Gialappa’s Band” si sono alternati lo speaker ufficiale dell’Arena Garibaldi Marco Funland Guidi, coadiuvato dal Dj Spazialex (al secolo Alessandro Matteoli) e da Simone Del Moro, uno degli organizzatori dell’evento, la manifestazione si è poi conclusa con foto di rito e premiazioni un po’ per tutti, dalle Coppe alle due squadre, a premio per gli Allenatori, Targa per la Famiglia di Christian e per Francesco Marianini, proprietario dell’impianto, nonché medaglie ricordo per tutti i partecipanti.
Non sono mancate, ovviamente, alcune personalità che non hanno voluto far mancare la loro presenza all’evento, prima tra tutte il Sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti, il quale ha sottolineato come “sia stata importante la partecipazione, la finalità e la solidarietà dimostrata nello stringersi intorno alla famiglia di Christian, ivi compresa la nostra comunità poiché l’inserimento di questo evento nella Fiera del Patrono del Paese è la testimonianza della nostra vicinanza a questa Famiglia che deve quotidianamente lottare contro la malattia del figlio, contenti pertanto di poter aver dato il nostro piccolo contributo, con la speranza e l’augurio di poter ripetere una tale iniziativa anche in futuro”.
Come sempre sensibile ad iniziative del genere, presente a calci anche il Presidente del Pisa Sporting Club Giuseppe Corrado – assieme al figlio Giovanni che non è potuto scendere in campo per i postumi dell’incidente al ginocchio che ancora lo affliggono – il quale ha tenuto a precisare come “sia sempre un piacere stare insieme a persone che vedo anche durante l’anno, amici tra cui anche Andrea Lisuzzo, e poi quando si fanno manifestazioni per bambini che soffrono non si può mancare”. Senza fare ovviamente riferimenti, il Presidente si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa allorché precisa come “la prima missione dello Sport, e quindi anche del calcio, sia proprio quella di trasmettere valori, dove la forza ed il coraggio per combattere battaglie difficilissime come quella che sta affrontando il piccolo Christian assieme alla sua famiglia potrebbero essere d’esempio per i calciatori che sono dei privilegiati, stanno bene, fanno un mestiere invidiato da molti, guadagnano denaro ed a volte fanno le bizze per piccole cose che dovrebbero viceversa far riflettere”.
Per ultimo, il commento alla giornata non può che venire dal padre di Christian, Nicola Picarella, il quale si dimostra “commosso nel vedere tutte queste persone che si impegnano, si muovono, sacrificano ore di lavoro per aiutare Christian e la nostra famiglia, creando eventi di questo tipo che non sono certo facili da organizzare, il che ci riempie anche di orgoglio ed, assieme a mia moglie, siamo contentissimi di ciò in quanto veniamo da una solitudine giornaliera che non è facile da sopportare e proprio giornate come queste ci riempiano di gioia e ci danno la forza per andare avanti perché purtroppo Christian soffre di una malattia bruttissima, per la quale non è ancora stata trovata una cura adeguata”.
In conclusione, uno sguardo ai partecipanti, ripartiti per formazioni iniziali e con gli altri a disposizione che si sono poi succeduti nei vari avvicendamenti, ricordando come alcuni nomi, specie per la “Nazionale Italiana Dj” sono chiaramente di fantasia:
AMICI di CHRISTIAN: Fabio Grasci Puccini; Gianluca Pisa, Gabriele Di Sacco, Matteo Riccetti, Emiliano Niccolini; Mattia Saviozzi, Yuri Bianchi, Pippo Ungherese; Luca Bertolini, Giacomo Di Sacco, Lorenzo Vouk. All. Andrea Lisuzzo. A Disposizione: Nicola Picarella, Marco Orcesi, Francesco Di Paola, Paolo Andreotti, Gabriele Pacciardi, Gerry Cavallo, Alessandro Baroni, Sergio Gabbani, Andrea Ferrari e Simone Macchi.
NAZIONALE ITALIANA DJ: Paci; Omich, Andres Diamond, Boni, Delgado; Tava, Sansone, Dorigo; Sala, Provenzano, Rinaldi. All. Guido Gheri. A Disposizione: Angeli, Giuditta, Vitale, Romano, Spazialex, Velasquez, Gomma, Nobile, Jamis, Lopez, Heinstein e Diva.
Loading Facebook Comments ...
By