Grande successo per lo spettacolo “La Cultura abbraccia la moda” alla Società Operaia di Cascina

CASCINA – Pomeriggio di gran classe in centro a Cascina, sabato 29 febbraio presso i locali della Società Operaia di Cascina, il grande evento dal titolo: “La Cultura abbraccia la moda” sotto l’autorevole testimonianza del Presidente Dr. Antonio Martini coadiuvato dall’attivista della Società Operaia Meri Gronchi e dal Segretario Samuele Belli e di altre personalità, che hanno dato vita a questo evento, unico del suo genere illustrato dall’intelligente e bellissima modella Rebecca Goetzke, volto noto di 50 Canale.

Plinio Neri ha immortalati i migliori momenti della serata. Il tutto organizzato da Anastacia Fashion scuola di portamento e bon ton di Sara Jo Pereira Mariotti e Centro Formazione Moda di Antonio Giachetti e Lucia Cappelli con sede a Navacchio.

“Questo è stato uno dei nuovi eventi messi in calendario dalla società Operaia – ha detto Meri Gronchi, una delle attiviste maggiormente coinvolte – ed è nostra ferma intenzione dare spazio e visibilità a chiunque viaggia come noi sul tema della cultura, della storia, dell’istruzione. Come sempre la Società Operaia scommette su Cascina e sui cascinesi”.

La serata si è svolta con tre quadri significativi di moda. Il primo come già detto dalle creazioni del Centro Formazione Moda, che le insegnanti del corso hanno illustrato ampiamente con bozzetti, schizzi, disegni che hanno permesso la realizzazione di quanto è stato presentato e indossato dalle meravigliose e bravissime modelle della Scuola di Portamento e Bon Ton.

Il secondo quadro di moda ha visto protagonista i fantastici abiti da sposa di Camelia Spose di Chiara Ferrato di Porta a Lucca, Pisa. La  titolare ha illustrato, con maestria nei dettagli, tutto l’iter dell’abito da sposa, passando dal soggetto che lo dovrà indossare, alla forma più adatta, al disegno del modello, alla scelta del tessuto più consono, fino alla sua realizzazione, il tutto con dovizia di particolari. Nel terzo quadro non poteva mancare l’eccellenza della creatività e dell’innovazione nel campo dei capi in pelle, che la grande stilista Antonia Nicoletti, che ha ampiamente spiegato con minuziosi particolari la progettazione, la scelta dei pellami, della colorazione, la conciatura e la nascita dei suoi meravigliosi capi, che vanno dalle splendide giacche, sempre in pelle pregiata, borse, stivali, scarpe, cinture varie, oltre tutti gli accessori in pelle, e cosa più importante tutto Made in Italy. Nessun prodotto viene dall’estero e tutto viene, come detto, progettato, disegnato,
scelto e tagliato e realizzato esclusivamente in Italia.

L’organizzazione ringrazia Hairdresser di Nicola Martin, che con le loro acconciature alle splendide modelle,hanno permesso di rendere meravigliosa la loro presenza, senza trascurare il lavoro di Ilaria Cerri e  la sua collaboratrice Veronica Ledda. Un plauso particolare va a Irene per gli addobbi floreali, piante sempreverdi e splendide rose rosse consegnate alle illustri Sig.re presenti ha determinato quel tocco di classe adatto al luogo.

Infine grandi ringraziamenti al Ristorante Pizzeria La Grotta di Cascina,che ha ospitato tutte le meravigliose indossatrici.

By