“Grazie Perché…”. La raccolta fondi per l’acquisto di mascherine della Pallavolo Ospedalieri

PISA – La Pallavolo Ospedalieri è molto attiva nel sociale e dopo aver contribuito fattivamente alla raccolta differenziata organizza in collaborazione con Asd Eppur Si Muove, Circolo dipendenti Ospedalieri e il coworking Nest 2Hub, Gruppo Dream Volley e Acsi Pisa, una raccolta fondi dal titolo “Grazie Perché…“, finalizzata esclusivamente all’acquisto di mascherine come da accordo già formalizzato con la Ricci Tappezzieri 1955 di Ponsacco, la quale ci ha garantito nella persona del suo titolare Francesco Ranieri una regolare fornitura di mascherine.

di Antonio Tognoli

Non saranno mascherine per uso sanitario, ma un prodotto di sartoria, made in Italy, igienizzabile e lavabile con la parte esterna in cotone ed interna in TNT traforata.

L’idea è nata da Gianluca Giannini come privato cittadino e coworker: “Stavo cercando di capire quali fossero le altre figure coinvolte in questo momento così difficile. Visto la carenza di mascherine, mi sono messo alla ricerca di chi sul territorio locale potesse garantirmi qualità numero e tempestività di consegna al fine di intraprendere questa iniziativa“.

Chiunque effettuerà la donazione – continua Gianluca Giannini – potrà andare sul sito della Pallavolo Ospedalieri (www.pallavolo-ospedalieri.it) dove sarà presente un format da compilare con i propri dati e indicare il perché si è effettuata la donazione. Tutte le frasi verranno pubblicate sul sito e inviate alle varie testate giornalistiche

Chi vorrà partecipare alla raccolta fondi potrà inviare un bonifico sul seguente IBAN bancario IT94F0335901600100000071002 intestato Asd Pallavolo Ospedalieri Pisa con la causale “Mascherina per Covid-19

By