Gruppi di Minoranza, interpellanza a Sindaco e Giunta sul calo passeggeri all’aeroporto di Pisa

PISA – I Gruppi di Minoranza del Comune di Pisa hanno presentato un interpellanza al Sindaco Michele Conti e alla giunta comunale sul calo dei passeggeri dell’aeroporto di Pisa. 

Considerato che nell’estate 2018 (mesi di giugno, luglio e agosto) l’aeroporto di Firenze ha registrato 820.705 passeggeri e nell’estate 2019 lo stesso aeroporto ha registrato 848.706 (+ 28.000 passeggeri pari a +3,4%);

Considerato che nell’estate 2018 (mesi di giugno, luglio e agosto) l’aeroporto di Pisa ha registrato 1.886.180 passeggeri e nell’estate 2019 lo stesso aeroporto ha registrato 1.790.087 (- 96.000 passeggeri pari a -5,1%);

Considerato che da un confronto tra gli stessi periodi emerge che i viaggiatori degli aeroporti italiani hanno registrato un incremento pari a +3,8 %;

Considerato che nei primi sette mesi del 2019 l’aeroporto di Firenze ha registrato un incremento di viaggiatori pari a +3,4% e quello di Pisa un decremento pari al -2,1% mentre a livello nazionale si è registrato un incremento pari + 4,7% rispetto ai dati dei primi sette mesi del 2018;

Considerato che le associazioni di categoria hanno denunciato, con riferimento all’estate 2019, una perdita nel settore turistico costiero della Toscana compresa tra il 10% e il 15%;

si interpellano il Sindaco e la Giunta per sapere

  • Se ritenete che i dati negativi sui viaggiatori sopra ricordati siano soltanto degli indicatori di una crisi congiunturale dell’aeroporto di Pisa;
  • Se ritenete che i dati negativi sui viaggiatori dell’aeroporto di Pisa possano essere magari collegati a volontà e scelte di Toscana Aeroporti nella prospettiva anche di ritardare o addirittura disattendere gli impegni di investimento assunti sull’Aerostazione; 
  • Se ritenete che sia necessario individuare a tempi anche rapidi le iniziative più opportune per contrastare con misure efficaci la situazione sopra evidenziata.
By