Gruppo Cft, accordo in Regione sugli ammortizzatori

PISA – I lavoratori della cooperativa Cft potranno usufruire degli ammortizzatori sociali a partire dal primo gennaio 2019 e fino a giugno.

L’accordo per il Fondo integrativo salariale è stato siglato oggi in Regione nel corso di un incontro del tavolo convocato dal consigliere per il lavoro Gianfranco Simoncini.

A firmare l’accordo sono stati le Rsu della cooperativa, le organizzazioni sindacali e i rappresentanti dell’azienda. Ad accedere al fondo di integrazione salariale saranno 150 lavoratori della cooperativa, che opera nel settore della logistica e in Toscana ha sede a Pontedera e Firenze ma è presente anche in altre regioni d’Italia (con circa 2500 soci e 2000 unità di indotto complessivi).

La possibilità di usufruire del fondo di integrazione salariale consentirà una migliore gestione del piano industriale finalizzato al rilancio dell’attività.

Il consigliere Simoncini ha preso atto positivamente dell’accordo raggiunto fra le parti che consentirà di mitigare l’impatto sociale della riorganizzazione in atto nella cooperativa. Il confronto proseguirà ora in sede sindacale, anche se il tavolo, su richiesta della Regione, resterà in piedi in modo permanente per consentire la verifica degli sviluppi della situazione e dell’attuazione del piano industriale.

By