Gruppo Pattinaggio San Miniato: medaglia d’oro per Gioele Niccolai agli Europei in Germania

SAN MINIATO – L’Italia “young” del pattinaggio corsa su pista, gara che rientra nel circuito della Coppa Europa, e riservata alla categoria Allievi M/F, si è aggiudicata in questi giorni l’European Challenge Allievi di Gera, in Germania.

image

Neppure un mese fa l’annuncio del C.T. Massimiliano Presti della convocazione in Nazionale dell’atleta sanminiatese Gioele Niccolai, a vestire la Maglia Azzurra, ora la notizia del successo personale e della sua squadra.

La giovane promessa locale del pattinaggio, impegnato nella specialità 500 mt Sprint della categoria Allievi Maschi, dopo aver preso confidenza con la pista ha lasciato il segno vincendo l’oro compiendo un sorpasso magistrale ai danni degli avversari. Il massimo riconoscimento arriva dopo una gara ben preparata e disputata con grande grinta e concentrazione dove ogni avversario e ogni metro di pista erano ben fissati nella mente di questo atleta d’oro. Anche nel gioco di squadra gli atleti Azzurri della categoria Allievi Maschi dominano nella specialità 5.000 mt a Eliminazione conquistando il podio dopo aver dimostrato un ottimo feeling.

Gioele ha onorato al meglio la maglia azzurra in questo importante evento internazionale di pattinaggio a rotelle. Il portacolori del Gruppo Pattinaggio San Miniato è in forma smagliante e sarà davvero un gran piacere vederlo all’opera nei prossimi impegni nazionali e regionali, ma anche un grande orgoglio per tutto il nostro territorio, per gli allenatori e per l’associazione sanminiatese, il cui presidente Moreno Guerri commenta così: “Una soddisfazione veramente grande, commovente. Fa venire in mente il grande impegno che ha sempre dimostrato questo atleta durante ogni sessione di allenamento e in particolar modo nelle gare, e questa medaglia lo ripaga dei tanti sacrifici. Questo trionfo – conclude Guerri – è una vera e propria iniezione di fiducia per tutti noi del Gruppo Pattinaggio San Miniato, è una ciliegina che vogliamo gustarci tutti insieme“.

Questo vittorioso confronto della stagione sportiva internazionale 2015 è senza dubbio indice delle competenti cure profuse dai professionali istruttori che l’associazione della Rocca vanta. Per Gioele, la gara più importante è finita ma tra qualche giorno riprenderà ad allenarsi a Casa Bonello perché siamo nel bel mezzo della stagione e le gare non finiscono mai.

By