Guardia Giurata vince la causa e torna a lavoro a tre anni dal licenziamento

PISA – Ha vinto, è stato reintegrato dopo tre anni dal licenziamento e ora riceverà tutti gli arretrati, fino all’ultimo centesimo. E’ una sentenza destinata a far discutere a lungo, quella che riguarda un lavoratore della vigilanza, Rsa Uiltucs, unione italiana lavoratori Turismo, Commercio e Servizi della Toscana. Infatti, la pronuncia del giudice, arrivata proprio in questi giorni, segna un precedente importantissimo per molti lavoratori.

Il caso del 49enne Giuseppe Maniscalco, guardia giurata in servizio presso Il Globo Vigilanza, società con sede a Pistoia che opera in tutta la Toscana, è arrivato in tribunale “grazie alla determinazione del nostro Rsa – spiega il responsabile regionale Sicurezza per la Uiltucs, Gennaro Cotugno – e al sindacato di cui facciamo parte che ha assistito il lavoratore per tutti questi anni, senza esitare un istante”.

A far scattare il licenziamento di Giuseppe erano state una serie di contestazioni per alcuni suoi presunti atteggiamenti non corretti sul luogo di lavoro. “Più che molte, troppe” incalza Cotugno commentando la sentenza. Da qui è nato il ricorso presentato in tribunale che ha portato al risultato per il lavoratore pistoiese licenziato a maggio 2015 e seguito in questa battaglia, passo dopo passo, dall’avvocato Silvia Dal Pino, che con attenzione e professionalità ha curato il ricorso e incassato questa vittoria.

“Le nostre battaglie – conclude Cotugno – continuano con una spinta in più, in particolare adesso dopo questo eccellente risultato che conferma la necessità e la bontà di questo genere di ricorsi per far valere i propri diritti. Per questo anche invito i lavoratori del settore a contattarci, anche solo per un suggerimento. I fatti parlano chiaro: non diamo solo supporto, anche risultati!”.

By