Gubbio – Pontedera, al “Barbetti” e’ vera sfida play-off

PISA – Gubbio – Pontedera, e’ sfida play-off al “Barbetti” con i granata che hanno come obiettivo quello di chiudere il 2013 rimanendo agganciati agli spareggi promozione, obiettivo degli umbri che vincendo aggancerebbero i toscani al giro di boa del campionato.

Mister Paolo Indiani, conferma il modulo 3-5-1-1, che per piu’ di un ora ha funzionato a Barletta. Davanti a Lenzi il trio difensivo sara composto da Verruscchi, Gonnelli e Pezzi. Quintetto di centrocampo con Regoli, Settembrini, Caponi, Di Noia e Romiti. Grassi fungerà da “dieci puro” e supportera’ le azioni d’attacco del bomber Arrighini.

L’allenatore Bucchi ha scelto per questa delicatissima sfida di cambiare modulo: il 4-3-1-2, ovvero con il tre quartista, dietro a due punte. Davanti a Pisseri, quartetto difensivo formato dai centrali Bartolucci e Ferrari e i laterali Laezza e Giallombardo. A centrocampo sempre il trio Malaccari, Boisfer e Baccolo. Come tre quartista Di Francesco a supporto delle due punte che saranno Falconieri e Longobardi.

Arbitrerà l’incontro di domenica contro il Pontedera il signor Francesco Fiore di Barletta che  sarà coadiuvato dai guardalinee Francesco Barbetta di Albano Laziale e Davide Argentieri di Viterbo.

20131222-111521.jpg

By