Guido Carboni: “Abbiamo creato tanto, ma siamo stati poco concreti”

PISA – Dopo il pareggio con il Pisa e’ sempre piu’ in bilico la panchina di mister Guido Carboni che a fine gara fa una disamina sulla gara dei suoi.

“Come le altre volte abbiamo fatto molto bene nei primi quindici minuti, poi siamo scesi di ritmo. Per quanto riguarda la ripresa credo che quella che la squadra si sta trovando ad affrontare sia una situazione psicologica non proprio ottimale. Probabilmente ha sentito il peso della partita e vedendo fallire diverse azioni sotto porta si è innervosita. Da questo punto di vista dobbiamo migliorare ma sono sicuro che lo faremo al più presto”.

“Abbiamo perso Andrea e in attesa di Mengoni saremo in emergenza nella prossima trasferta. Però ce la giocheremo contro una squadra che sta affrontando un grande momento. Andremo lì a fare la nostra partita, non ci tireremo certo indietro”.

Ciò che è piaciuto a Carboni è stato lo spirito con cui il match è stato affrontato: “Tutti si sono battuti per la causa e non hanno risparmiato nemmeno un filo di energia. Sia i titolari che i subentrati hanno dato il massimo e non posso che essergliene grato oltre che render loro merito. So perfettamente che questa partita bisognava vincerla e che siamo costretti a tenerci questo punto che muove comunque la classifica. E’ un periodo burrascoso ma quando le cose gireranno per il meglio inizieremo a divertirci anche noi. Un periodo simile può capitare a tutti. Il Lecce lo ha scontato alle prime giornate, ora sta toccando a noi. Prima o poi toccherà alle altre”.

Fonte: beneventofreesport.it

SOTTO L’ALLENATORE DEL BENEVENTO GUIDO CARBONI

20131109-003901.jpg

By