Guido Carboni: “Per battere il Pisa ci sarà bisogno del miglior Benevento”

PISA – “Ci vorrà il miglior Benevento per avere la meglio sul Pisa” Questa in sintesi l’opinione del trainer dei sanniti nella conferenza stampa per gara.

Carboni ha commentato la sfida a beneventofree.it – indicando quale dovrà essere il giusto atteggiamento da parte dei suoi per tornare a conquistare i tre punti: “La settimana che abbiamo vissuto è stata un po’ atipica, visto che abbiamo ripreso da lunedì e ci apprestiamo a giocare di venerdì sera. Il gruppo è pronto, siamo determinati a dare una scossa a questa serie di risultati consecutivi senza vittorie. Sarà importante dare un senso alla prestazione di domenica a Frosinone. La squadra ha capito il proprio valore ed è determinata a fare bene. Avevamo perso delle sicurezze e contro i gialloblu e le abbiamo ritrovate in parte. Purtroppo la gara è stata condizionata da uno svarione dell’arbitro perché l’espulsione non c’era e questa decisione ci ha condizionati e non poco”.

Nonostante tutto – prosegue il tecnico – sono arrivate delle sicurezze e adesso cerchiamo di mettere sotto una squadra che sta bene e ha un’ottima classifica. Il Pisa è una squadra molto aggressiva, è lo specchio dell’allenatore. Dovremo stare attenti soprattutto in fase difensiva, visto che i nerazzurri sono micidiali nelle ripartenze. In attacco sarà importante sbagliare poco per sbloccare quanto prima il risultato”.

“La formazione? Già è fatta. E’ naturale che in base alla partita si potranno cambiare interpreti e modulo in corsa. L’importante è che tutti si sentano parte integrante del progetto. Non giocherà Agyei che non ha recuperato, sono certo che se avessimo avuto a disposizione altre 72 ore sarebbe stato della partita. Le telecamere? Credo che siano una vetrina in più per i calciatori, ma ci pensiamo veramente poco perché nella mente abbiamo solo la partita”.

SOTTO GUIDO CARBONI ALLENATORE DEL BENEVENTO (foto il corrieredelpallone.it)

20131107-184713.jpg

By