Hockey, A1/F: Cus Pisa da urlo, batte le campionesse d’Italia del Lorenzoni 5-2 in trasferta

PISA – Esordio col botto per le ragazze del Cus Pisa hockey femminile. Nella prima giornata di Serie A1 infatti, le ragazze del Cherubino, sotto una pioggia battente in quel di Bra (CN) hanno espugnato con un clamoroso 5-2 la squadra pluri-scudettata e campione d’Italia in carica del Lorenzoni.

PRIMO TEMPO – La gara inizia con le notevoli difficoltà dovute alle condizioni meteo, inoltre come si sa la prima partita di campionato è sempre molto difficile dal punto di vista tattico e psicologico. Dopo il fischio di inizio le cussine vanno subito all’attacco con un pressing costante e asfissiante che lascia poco spazio alla manovra avversaria. Al 10’ arriva subito la prima rete, grazie a un’azione nata sulla sinistra e finalizzata da Lecchini. Al 20’ arriva il raddoppio: C. Chirico imbecca Taglioni che di rovescio porta le pisane sul 2-0 che porta le squadre al riposo.

SECONDO TEMPO – Dopo l’intervallo le cussine, spronate da coach Demarchi, continuano ad attaccare. È un monologo gialloblu; a nulla servono in questa fase di gioco i tentativi delle padrone di casa e la difesa cussina appare impenetrabile. Al 5’ della ripresa arriva su corner corto la terza rete siglata dalla nazionale italiana Agata Wyberalska. Sul 3-0 il Lorenzoni tenta una timida reazione, ma la penetrante azione delle avversarie trova un ottimo intervento del portiere della nazionale italiana Martina Chirico. Al 12’ arriva addirittura la quarte rete, grazie a un lungo passaggio della Wyberalska, che trova libera Claudia Tejereso, nuovo acquisto della truppa cussina. Quest’ultima non sbaglia, segnando con uno splendido pallonetto e sorprendendo tutti: è hockey spettacolo. Arriva poi la rete della temporanea manita su un lungo tiro da fuori area deviato in porta da una giocatrice di casa. Negli ultimi 10’ il ritmo delle gialloblu si abbassa e le ragazze del Lorenzoni accorciano le distanze portando il risultato prima sul 5-1 con Iryna Vynhanyaylo su corto, e poi con Di Blasi in mischia.

COMMENTO – La gara si conclude con una meritata vittoria per 5-2 del Cus Pisa che ha dimostrato di potere ambire al titolo. Gli innesti di peso arrivati dall’estero e una rosa ormai cementata di ragazze pisane che sono ai vertici dell’hockey italiano sono la giusta ricetta per disputare al meglio la stagione. Il prossimo incontro si svolgerà domenica 13 ottobre alle ore 11.30 a Pisa presso la sede del Cus Pisa in Via Chiarugi contro la ostica squadra cagliaritana dell’Amsicora.

TABELLINO:

HF Lorenzoni – Cus Pisa 2-5
Cus Pisa: Martina Chirico,Margherita Vanni, Francesca Bendinelli, Agata Wiberlaska, Chiara Pelosi, Evelina Tiralongo, Sofia Maldonado, Martina Lecchini, Claudia Tejereso, Emilie Begue, Chiara Chirico, Giulia Taglioli, Ester Benvenuti. All. Fabrizio Demarchi
Hf Lorenzoni: Lorenza Caristo, Simona Berrino, Elisabetta Nota, Sara Agrò, Carolina Pelazza, Marta Piscitelli, Anne Miele, Elena Carletti, Iryna Vyhanyaylo, Giulia Oberto, Alessia Bavaro, Izabela Tampu, Sabrina Raimo, Zhanna Savenko, Stefania Tosco, Ilaria Signorelli, Silvia Bragagnolo, Lisa di Blasi. All. Franco Signorelli
Gol: 10’ Lecchini, 20’ Taglioli, 5’ s.t. Wybieralska, 12’ s.t. Tejereso, 22’ autogol del Lorenzoni, 25’ s.t. Vynhanyaylo, 30’ s.t. Di Blasi.
Classifica: Hcu Catania, Cus Pisa e Amsicora 3 punti, San Saba e Ferrini 1 punto, H. Cernusco, Hf Lorenzoni e Hf Villafranca 0 punti.

By