Hockey, A2 Maschile: sconfitta e ultimo posto in classifica

PISA – Alla terza giornata di campionato di A2 di hockey maschile la classifica parla chiaro: Cus Pisa ultimo a un solo punto, ma sempre a contatto con le squadre situate poco sopra. Con la squalifica di Khairy il mister è costretto a modificare il reparto difensivo arretrando Giorgi alla posizione di ultimo marcatore e riposizionando Ciancarini terzino sinistro. Qualche cambiamento anche a centrocampo con Bianco sistemato al centro per servire i ’92 Colella e Pedreschi sui laterali; novità anche in attacco con il rientro di Muzzupappa e la presenza di Pagliara.

PRIMO TEMPO – L’incontro si mette subito male per i cussini che nonostante si avvicinino per primi alla porta avversaria si trovano in svantaggio già nei primi minuti: il corto dei veronesi si infila preciso nel sette, dove Bracaloni non può arrivare. Incassato il primo gol i pisani ci riprovano e si rendono ancora pericolosi con Muzzupappa che non riesce però a inquadrare la porta, parte così il contrattacco veneto rapidi a presentarsi nell’area gialloblu: un cross innocuo trova un uomo incredibilmente solo a centro area il quale non deve far altro che appoggiare la palla in porta per il 2-0. Da questo momento in poi la partita diventa più equilibrata e i ragazzi di Miccoli riescono più volte ad uscire bene dalla difesa, ma quando si tratta di concludere la manovra la squadra sembra essere incapace di farlo.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione sembra sorridere al Cus che senza timori prova ad accorciare il prima possibile le distanze per provare poi a colpire nel finale ma per mettere sotto pressione i padroni di casa ci vuole ben altro e le solite sfuriate del centrocampo gialloblu non portano i frutti desiderati. Comincia così l’avvicinamento al triplice fischio dei veronesi che non devono far altro che gestire al meglio la pallina senza rischiare troppo. Arriva così la fine dell’incontro che vanifica gli sforzi fatti soprattutto nei finali di tempo e condegna la vittoria ai veneti.

COMMENTO – Si poteva fare di più, le occasioni per fare gol non sono mancate e come era successo sabato scorso per più di una volta sono mancati i nervi saldi, che avrebbero sicuramente aiutato la squadra pisana a sfruttare molto meglio determinate situazioni.

TABELLINO – Hc Villafranca vs CusPisa 2-0 (2-0). Formazione Cus Pisa: Bracaloni (P); Ciancarini, Araoz, Giorgi (C), Galligani; Colella, Bianco, Pedreschi; Pagliara, Muzzupappa, Zoppi. Entrati anche: Gazzola, Malucchi, Fiorentini. A disposizione: Puglisi (P), Del Chicca. Allenatore: Francesco Miccoli. Dirigente: Stefano Pagliara.

By