Hockey, A2M: cade l’imbattibilità casalinga per il Cus contro i primi della classe

PISA – Gli avversari si presentano da primi in classifica e già con un piede in A1, ma Miccoli forte dei risultati fin qui ottenuti nel girone di ritorno non sembra preoccuparsi più di tanto lasciando quasi invariata la formazione: le novità sono Pagliara in attacco e il rientro di Khairy in difesa.

PRIMO TEMPO – I primi 20 minuti sono al cardiopalma, sono i canterini a passare in vantaggio dopo pochi minuti, poi comincia il “Cus Pisa show”. Apre le danze Zoppi ben servito da Pagliara (tutti e due classe ’96), il 2-1 è firmato Simpson al suo primo gol in A2 e a completare la sciarada di gol è Pagliara autore di una bella azione personale. Sembra tutto facile, ma se i Goriziani sono primi un motivo c’è, salgono in cattedra i giocatori indiani che nel giro di 10 minuti ribaltano di nuovo il risultato portando gli avversari sul 4-3 prima della chiusura del tempo.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione non è divertente come la prima, il ritmo di gioco cala, la Fincantieri ha interesse a mantenere il risultato, i cussini provano a spingere il più possibile il baricentro in avanti scoprendosi in difesa: è così che a 20’ dal termine gli ospiti incrementano il vantaggio. Ora la confusione in campo è tanta e la partita diventa quasi noiosa, i pisani sembrano incapaci di concludere a rete e come troppo spesso succede falliscono molte occasioni su corner corto. A 2’ dal termine Simpson riaccende le speranze gialloblu concludendo a rete una variante su corto, ma è troppo tardi per recuperare.

COMMENTO – Altra convincente prestazione dei cussini che contro la prima in classifica non sfigurano ma pagano un po’ di inesperienza. La distanza dall’ultimo posto è sempre di 7 punti, ma per avere la certezza matematica bisognerà vincere la settimana prossima in casa del fanalino di coda Cernusco.

CUS PISA – AR FINCANTIERI LEYLINE 4-5
CUS Pisa: Puglisi (P); Khairy, Araoz, Bianco, Giorgi (C); Colella, Pedreschi, Simpson; Zoppi, Ferrini, Pagliara. Entrati: Belli (P), Ciancarini, Cardella, Muzzupappa. A disposizione: Fiorentini. Allenatore: Francesco Miccoli.
AR Fincantieri Leyline: Sangalli, Tommasini, Toneatti, Ajit Pal, Aloisio, Scussel, Gammeri, Eblagon, Sorrentino, Sumeet, Navjosh, Paronuzzi G., Bais J., Furlani. Allenatore: Antonio Gammeri.
Marcatori: 4°Sumeet, 5°Zoppi, 8°Simpson, 14°Pagliara, 18°Navjosh, 23°Navjosh, 31°Navjosh, 53°Sumeet (R), 69°Simpson (C).

By