Hockey, A2M: Finalmente i tre punti. Il Cus abbandona l’ultima posizione.

PISA – Quando la situazione si fa dura i duri iniziano a giocare. I gialloblu, nella seconda partita casalinga consecutiva, riescono a sconfiggere la Moncalvese 4-2 e si portano così a 5 punti scavalcando il Cernusco ancora fermo a 4. La lotta salvezza è ancora lunghissima, ma il buon gioco espresso fino a ora inizia a dare i suoi frutti complice sicuramente una maggiore concretezza sotto porta.

PRIMO TEMPO – Ii cussini impongono il loro gioco lasciando agli avversari solo qualche contropiede ben controllato dalla difesa. La situazione si sblocca al 10’ quando Giorgi crossa in area dove erano ben appostati due suoi compagni, il portiere prova ad anticiparli ma la palla gli carambola addosso e si insacca, autogol e 1-0. Il gol galvanizza l’ambiente e la squadra continua a spingere offrendo però qualche pericolosa occasione agli avversari che Bracaloni nega mostrando grande sicurezza. Al 21’ Muzzupappa entra in area conquista il primo corner corto della partita, Giorgi tira e la palla passa in mezzo alle gambe del portiere: è il 2-0. Il Moncalvo a questo punto accusa il colpo e 5 minuti più tardi Biancaniello raccoglie un cross di Muzzupappa e con un bella deviazione trafigge ancora l’estremo difensore Astigiano. Si va al riposo sul 3-0, proprio come due anni fa quando i gialloblù subirono una clamorosa rimonta per un rocambolesco 3-3 finale.

SECONDO TEMPO – I ragazzi di Miccoli rientrano in campo ancora determinati, vogliono chiudere la partita. Gli ospiti provano a dire la loro, il pallino del gioco si sposta nelle loro mani dalla metà del secondo tempo. Al 19’ da un cross dalla sinistra arriva la deviazione a Bracaloni ormai battuto per il 3-1; i padroni di casa sembrano aver smarrito la brillantezza dei primi 40’ di gioco e al 25’ subiscono l’ennesimo corto in pochi minuti che Pelazza è bravo ad angolare. È la rete del 3-2. Malucchi si fa allontanare dal campo per 5’ e in 10 la paura di buttare via una partita che vale oro è tanta, ma i gialloblu si scuotono, Miccoli sistema la difesa, gli avversari continuano ad attaccare, ma si infrangono contro la retroguardia pisana e capitolano a un minuto dalla fine quando Pedreschi ruba una palla al centrocampo e riparte in velocità, vede l’appena rientrato Malucchi in area solissimo, lo serve e il classe ‘98 con una freddezza da veterano fa un pallonetto al portiere in uscita disperata. Nemmeno il tempo di mettere la palla al centro e gli arbitri decretano la fine della partita, grande gioia in campo e sugli spalti, abbandonata ufficialmente l’ultima posizione.

Cus Pisa: Bracaloni (P); Ciancarini, Araoz, Khairy; Colella, Bianco, Pedreschi, Giorgi (C); Del Carratore, Malucchi, Zoppi. Entrati anche: Biancaniello, Gazzola, Muzzupappa . A disposizione: Fiorentini, Puglisi(P). Allenatore: Francesco Miccoli. Dirigente: Claudio Galligani.
Marcatori: 10’ p.t. autogol(1-0), 21’ p.t. Giorgi(2-0), 26’ p.t. Biancaniello(3-0), 19’ s.t. Moncalvo(3-1), 25’ s.t. Moncalvo (3-2), 34’ s.t. Malucchi (4-2)

Giorgi

By