Hockey, A2M: i cussini non si fermano più. Salvezza e terzo posto

PISA – Ancora una vittoria per la formazione pisana che espugna Moncalvo con un sonoro 4-1. Gli astigiani avevano bisogno almeno di un pareggio per raggiungere i pisani sulla barca salvezza, ma la partita l’ha fatta il CUS e il risultato non mente.

PRIMO TEMPO – Con la formazione ridotta e acciaccata per vari infortuni e indisponibilità Miccoli ridisegna la rosa approfittando del rientro di Galligani in difesa ma dovendo rinunciare a Pagliara in attacco, arretrando ancora Bianco e Zoppi. Si parte con i gialloblu in possesso palla ma poco pungenti, i rossi di casa provano a sfondare ma senza troppa convinzione. Il risultato si sblocca a metà frazione quando Ferrini è bravo a pressare un’incerta difesa dei padroni di casa trovandosi a tu per tu con Caloja che nulla può sul piazzato dell’attaccante pisano. I cussini ora provano a controllare il match ma una leggerezza dell’estremo difensore Belli consente agli avversari di pareggiare. Poco prima del duplice fischio Giorgi insacca chirurgicamente un corner corto mandando tutti al riposo sul 2-1 per il CUS.

SECONDO TEMPO – Adesso si tratta solo di gestire il risultato e Giorgi e compagni sembrano riuscirlo a fare, ma Moncalvo non ci sta e comincia a pressare per riacciuffare la partita: per 5 minuti i gialloblu faticano ad uscire dalla difesa più per demeriti propri che degli avversari, ma passata la fase di “apnea” Muzzupappa mette d’accordo tutti segnando prima con un deviato da distanza ravvicinata e poi con un bel tiro di rovescio. Si va così sul 4-1, la formazione di casa prova ad accennare ad una timida reazione ma oltre a qualche cross non ben sfruttato non si rende mai veramente pericolosa.

COMMENTO – Anche in “emergenza” i cussini hanno dimostrato di aver raggiunto un grado di maturità tale da riuscire a gestire anche situazioni di difficoltà, riuscendo a gestire un match insidioso. Adesso rimane solo l’ultima giornata da giocare in casa contro la seconda in classifica che è in piena lotta per la promozione. Ma raggiunti i 20 punti e la terza posizione in classifica il CUS Pisa sa di poter competere anche con i sardi.

USD Moncalvese – CUS Pisa 1-4 (1-2)
CUS Pisa: Belli (P); Zoppi, Bianco, Giorgi (C), Galligani; Colella, Simpson, Pedreschi; Fiorentini, Ferrini G., Muzzupappa. Entrati anche: Malucchi, Biancaniello e Araoz. Allenatore: Francesco Miccoli
Marcatori: Ferrini G. (Pisa), Moro (Moncalvo), Giorgi, Muzzupappa, Muzzupappa (Pisa)

By