Hockey Cus Pisa. Nicola Giorgi, l’allenatore che tutti vorrebbero. Otto scudetti nelle ultime tre stagioni

PISA – A soli 28 anni il pisano Nicola Giorgi è già l’allenatore di hockey che tutti vorrebbero avere. Vincitore di ben 8 scudetti negli ultimi 3 anni (di cui tre con la prima squadra e cinque con le formazioni giovanili), Giorgi gioca a hockey nel Cus Pisa da quando aveva 10 anni e allena da quando è maggiorenne.

Ho iniziato con i bambini piccoli, che ancor oggi alleno, per poi passare alle atlete under 21 quattro anni fa”. spiega Giorgi, che da due anni allena anche la formazione senior. “Quest’anno l’obiettivo della prima squadra era senza dubbio lo scudetto e non a caso sono stati fatti ingenti investimenti (non da parte del Cus, ma grazie ad un misterioso magnate che preferisce mantenere l’anonimato, ndr) – continua Giorgi – mentre il doppio scudetto della giovanile, indoor e prato, è stata una piacevole sorpresa“.

Un futuro che si prospetta roseo anche per i prossimi anni, se si considera che molte atlete della Under 21 giocano in prima squadra e che la Under 21 stessa è composta da tutte atlete sotto i 19 anni se si eccettua Carolina Pereyra. La maggioranza delle ragazze del Cherubino sarà infatti nuovamente impegnata a fine maggio per un’altra tornata di finali nazionali, quelle dell’Under 18, con la speranza di portare un altro scudetto alla città della Torre pendente.

Per l’immediato futuro Giorgi ha però testa solo per il suo campionato come giocatore. “A due giornate dalla fine siamo due punti sopra la zona retrocessione e ci aspettando due scontri non facili“, spiega capitan Giorgi che lo scorso anno ha condotto i cussini alla storica promozione in serie A1. “Come allenatore per il prossimo anno – conclude Giorgi – il mio futuro è ancora del tutto incerto, molto dipenderà dagli impegni di lavoro“.

Loading Facebook Comments ...
By