I precedenti col Pontedera: nerazzurri avanti nei successi

PISA – Sono otto i precedenti all’Arena tra il Pisa ed i cugini granata. Nerazzurri che prevalgono viste le quattro vittorie, a fronte delle due del Pontedera e due pareggi. La prima sfida risale alla stagione 33-34 in C con il 2-0 dei nerazzurri grazie alla doppietta di Duè. Punto più basso nel 55-56 con una sfida in Quarta Serie con la prima vittoria del Pontedera ed un Pisa che a fine stagione retrocesse addirittura in Promozione. Due anni dopo di nuovo Quarta Serie e vittoria del Pisa. Le due formazioni sono poi tornate a sfidarsi negli anni 90 e sempre in C2. Nel 96-97 sulla panchina pontederese c’è un certo Piero Braglia che schiera gente del calibro di Andrea Ardito e Giulio Drago. Ha la meglio il Pisa con i gol di Minuti e Paolo Andreotti che replicano all’iniziale gol di Bagnoli. L’anno dopo ultimo successo del Pontedera che si impone grazie alla rete di Venturelli. Ultima sfida nei professionisti nel campionato di C2 98-99 finita a reti bianche. Ma in ordine di tempo l’ultima gara si è disputata tre anni fa in D quando l’Ac Pisa di Battini rinacque dalle ceneri del fallimento del Pisa di Pomponi che piombò dalla B alla D in poche settimane. I nerazzurri si imposero grazie al gol di Cantoro. Sulla panchina del Pontedera c’era l’ex nerazzurro Marco Masi.

33-34 Serie C, Pisa-Pontedera 2-0;

45-46 Serie C, Pisa-Pontedera 0-0;

55-56 IV Serie, Pisa-Pontedera 0-2;

57-58 IV Serie, Pisa-Pontedera 1-0;

96-97 Serie C2, Pisa-Pontedera 2-1;

97-98 Serie C2, Pisa-Pontedera 0-1;

98-99 Serie C2, Pisa-Pontedera 0-0;

09-10 Serie D, Pisa-Pontedera 1-0.

By