I precedenti con l’Ascoli all’Arena: molte le sfide in A e B

PISA –  Sono tredici i precedenti contro l’Ascoli all’Arena, di cui ben sette compresi nella presidenza del mitico Costantino Rozzi. Sono sette le vittorie dei nerazzurri, a fronte di due blitz marchigiani, l’ultimo nella serie B della stagione 92-93. ascoliQuattro i pareggi, l’ultimo dei quali risale al campionato di serie B 2008-09. La prima sfida risale alla Serie C 59-60 quando il Pisa si impose grazie alla rete di Giuseppe Malavasi. Larghe vittorie nelle due stagioni successive, per 3-0 e poi 3-1. Nel primo successo spicca la tripletta di Giorgio Bettini e l’anno successivo la doppietta di Gianni Bui. Primo pareggio nel 71-72: 1-1 all’Arena con le reti di Vivani per l’Ascoli e per il Pisa autorete a favore di Castoldi. A fine stagione i marchigiani centrarono la promozione in Serie B e diedero il via ad une ventennio decisamente fortunato e storico. Poi le due squadre tornarono a sfidarsi negli anni 80 sempre in Serie A. Nella stagione 82-83 si impone il Pisa per 2-1: autorete di Gasparini a favore dei ragazzi di Vinicio, pareggio di Carotti ed allo scadere gol vittoria di Mariano Riva. A fine stagione per il Pisa fu salvezza ed anche la squadra marchigiana restò in massima serie. Primo successo ascolano nella stagione 83-84 con il gol di Greco che premia la squadra di Carletto Mazzone che aveva tra le sue fila Mandorlini, Novellino ed il mitico Juary. La squadra bianconera si è imposta anche nella stagione di Serie B 92-93 e sempre per 1-0. In quella gara in campo due futuri bomber di Inter e Milan: il Pisa schierava Bobo Vieri che poi fece le fortune di  moltissime squadre oltre alle milanesi. L’Ascoli aveva dalla sua un giovane Oliver Bierhoff ancora lontano dalla sua esplosione con la maglia dell’Udinese prima e con il Milan successivamente. L’ultimo successo nerazzurro in cadette ria risale alla stagione 2007-08 con le reti di Alessio Cerci e Vitaly Kutuzov. L’ultima sfida, in ordine di tempo, nella la scorsa stagione: vittoria nerazzurra grazie alle reti di Kosnic e Favasuli che ribaltano l’iniziale vantaggio bianconero. Ex da tenere d’occhio Ivan Lanni e Leonardo Perez. Non pochi i doppi ex: Lorenzo Scarafoni, Paolo Giovannelli, Eddy Baggio, Beppe Incocciati, Ilario Castagner, Costanzo Celestini, Luca Marcato, Leonardo Menichini, Eugenio Bersellini e Bruno Giordano.

59-60 Serie C, Pisa-Ascoli 1-0;
60-61 Serie C, Pisa-Ascoli 3-1;
61-62 Serie C, Pisa-Ascoli 3-0;
71-72 Serie C, Pisa-Ascoli 1-1;
82-83 Serie A, Pisa-Ascoli 2-1;
83-84 Serie A, Pisa-Ascoli 0-1;
87-88 Serie A, Pisa-Ascoli 1-1;
88-89 Serie A, Pisa-Ascoli 0-0;
92-93 Serie B, Pisa-Ascoli 0-1;
93-94 Serie B, Pisa-Ascoli 1-0;
07-08 Serie B, Pisa-Ascoli 2-1;
08-09 Serie B, Pisa-Ascoli 1-1;
13-14 Prima div. Pisa-Ascoli 2-1.

By