Warning: fopen(/var/www/new.pisanews.net/wp-content/uploads/wp-file-manager-pro/fm_backup/index.php): failed to open stream: Permission denied in /var/www/new.pisanews.net/wp-content/plugins/wp-file-manager/file_folder_manager.php on line 60

Warning: fclose() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /var/www/new.pisanews.net/wp-content/plugins/wp-file-manager/file_folder_manager.php on line 61
I protagonisti e gli amici di Volterra 2021 raccontano la loro resistenza - PISANEWS

I protagonisti e gli amici di Volterra 2021 raccontano la loro resistenza

VOLTERRA – Il 25 aprile è la festa dell’Italia libera, democratica e antifascista. Di tutta l’Italia. Si festeggia la Liberazione dalla barbarie nazifascista e anche Volterra vuole raccontare, nel 75° anniversario, questo giorno così importante per il Paese e riflettere sull’importanza di continuare a ricordare questa data.

Vuole farlo con pensieri e immagini, idee e scritti, con uno scambio di emozioni e narrazioni fra generazioni.

Sabato 25 aprile, infatti, saranno pubblicati sulla pagina Facebook ufficiale di Volterra 2021 i video di donne e uomini, ragazze e ragazzi che racconteranno cosa è per loro la Resistenza, con le parole di chi c’era in quei giorni, con tante letture e riflessioni sul senso odierno dell’antifascismo e della nostra Costituzione Repubblicana.

I video sono stati realizzati dai ragazzi e dalle ragazze delle scuole di Volterra, dai 21 ragazzi del LivingLabVolterra2021 che hanno contribuito alla redazione dei progetti del dossier di candidatura e da personalità del mondo della cultura tra cui:

Ritanna Armeni, giornalista e scrittrice
Laura Cleri, attrice
Michele Guerra, assessore alla Cultura di Parma
Alfonso M. Iacono, filosofo
Ledo Prato, coordinatore del piano strategico di Volterra
Francesco Simoncini, scrittore
Massimiliano Tarantino, giornalista e Direttore della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano
Giacomo Trinci, poeta
Paolo Verri, direttore candidatura Volterra Capitale della cultura 2021
Luca Zevi, architetto e urbanista è Vice Presidente nazionale IN/ARCH, progettista del Museo della Shoah

Volterra inoltre ha aderito all’iniziativa nazionale promossa dall’ANPI che invita tutti gli italiani a cantare “Bella ciao” dalle finestre e dai balconi delle case alle 15 di sabato 25 aprile.

By