I segreti della coppa America svelati in una conferenza tenutasi alla Lega Navale

PISA – Una avvincente conferenza sulla Coppa America dell’ingegner Giovanni Lombardi ha catturato l’interesse del folto pubblico che ha partecipato alla serata organizzata dalla Lega Navale di Pisa nella propria sede. L’ingegner Lombardi, detto Nanni, conosciuto nel mondo della vela come progettista, armatore e skipper di Mefistofele,  con il quale  ha colto molti successi, tra i quali il Trofeo Accademia Navale, insegna Aerodinamica presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale di Pisa, assommando in tal modo la passione e la competenza tecnica necessaria a spiegare i segreti delle nuove barche che si sono contese l’ultima edizione della Coppa America. Nanni Lombardi ha ripercorso la storia della Coppa America, attraverso il racconto dell’evoluzione delle barche che l’hanno contesa, partendo dalla goletta America che nel 1851 si è aggiudicata la prima edizione e che ha dato il nome al Trofeo, passando dalle mitiche imbarcazioni Azzurra, il Moro di Venezia, arrivando fino ai giorni nostri. Ha illustrato i segreti dei multiscafi ad ala rigida che hanno disputato l’ultima edizione della Coppa America, segreti che egli conosce bene, oltre per la sua competenza professionale, anche perc aver vissuto in prima persona la contesa come Coordinatore tecnico del team spagnolo Green Comm Challenger. Le foto e filmati proiettati  hanno mostrato al pubblico i dettagli di queste nuove imbarcazioni e come vengono condotte. La difficoltà di condurre queste barche, anche se in realtà assomigliano sempre più ad aerei, sono state rese evidenti dalle numerose spettacolari scuffie che sono state proiettate. Al termine il Presidente Meucci ha ringraziato l’oratore, cui ha consegnato una targa ricordo dell’evento.

By