I tifosi contestano duramente la squadra dopo la sconfitta a San Marino

PISA – Quando l’amarezza di trasforma in rabbia. La sconfitta di San Marino di ieri sera è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. I supporters del Pisa ieri pomeriggio dopo l’ennesima delusione hanno lungamente insultato i propri beniamini alla ripresa degli allenamenti allo stadio.

image

Sono volate parole grosse durante la seduta pomeridiana che si è svolta a porte aperte e a cui era presente anche il presidente Carlo Battini e il Ds Pietro Tomei.

Il confronto tra i giocatori e gli oltre centocinquanta tifosi che hanno assistito all’allenamento è proseguito fino alle 18. I più contesti sono stati i “senatori”: Paci, Iori, Morrone e Lisuzzo, ma anche gli altri non sono stati risparmiati. I tifosi hanno dato l’Out out alla squadra, chiedendo ma grande prestazione nel derby e la conquista dei play-off senza se è senza ma.

IL CAMPO. Alla seduta odierna non c’erano Rozzio, Dicuonzo e Finocchio che non saranno del derby di Lucca. Iori per l’ammonizione rimediata contro il San Marino va in diffida, mentre Pillon riavrà a disposizione Ricciardi dopo la squalifica. Domani la rifinitura pomeridiana a porte aperte, poi tutti in ritiro all’Hotel Bonanno da dove la squadra partirà per Lucca solo sabato intorno alle 11.

You may also like

By