II edizione di WOPART a Lungano: lo storico Nannipieri sarà presente

Pisa – Orgoglio per la città: lo storico dell’arte Luca Nannipieri sbarca in Svizzera alla Fiera Internazionale d’arte WOPArt di Lugano, diretta da Paolo Manazza, giornalista de L’Economia del Corriere della Sera, e dalla curatrice d’arte e Guest Relations Manager di Wopart Serena Di Palma, con una conferenza su Vittorio Sgarbi, partendo dal libro di Nannipieri “Vittorio Sgarbi spiegato a mio figlio”.

La manifestazione si terrà dal 15 al 17 settembre 2017 presso il Centro Esposizioni Lugano la seconda edizione di WOPART – Work on Paper Art Fair, la fiera internazionale interamente dedicata alle opere d’arte su carta, curata da Luigi Belluzzi.

A partecipare sono 75 gallerie, provenienti da 14 Paesi, le quali presenteranno un ampio panorama di opere realizzate esclusivamente su supporto cartaceo: dal disegno antico (Raffaello Sanzio, Guercino, Salvator Rosa, Giuseppe Maria Crespi) alla stampa moderna (Andy Warhol, Roy Lichtenstein, Karel Appel, Asger Jorn), dal libro d’artista (Enrico Baj, Giulio Paolini, Emilio Isgrò) alla fotografia d’autore (Ai Wei Wei, Mario Cresci, Edward Quinn), dall’acquerello(Pierre August Renoir, Fernand Leger, Francis Picabia, Giorgio Morandi), alle stampe orientali, fino agli artisti moderni contemporanei (Gustav Klimt, Pablo Picasso, Bruno Munari, Joan Mirò, Carol Rama, Mario Merz, Joseph Kosut, Alex Katz, Francesco Clemente, Vito Acconci).

Per offrire strumenti e occasioni di approfondimento sul settore nelle sue varie sfaccettature e sui temi di maggiore attualità, WOPART offre un ricco programma di eventi collaterali, dentro e fuori dai padiglioni fieristici. All’interno del Centro Esposizioni Lugano si segnalano i WOPART/TALK: conversazioni, interviste e lectio magistralis con artisti, critici, storici dell’arte, personalità della cultura, tra cui appunto Nannipieri, che avverrà venerdì 15 alle 16.30.

Loading Facebook Comments ...
By