Il 13 giugno il Dalai Lama sarà a Pomaia. Il 14 ed il 15 a Livorno

POMAIA – Il 13 giugno il Dalai Lama sarà a Pomaia per una visita privata presso l’Istituto Lama Tzong Khapa e per la benedizione del terreno dell’associazione Sangha onlus (dove i buddisti si auguriano possa sorgere Lhungtok Choekhorling, il primo monastero buddhista della tradizione tibetana in Italia). Il giorno successivo, sarà a Livorno e dedicherà la giornata al commento di un testo di Nagarjuna, il più importante filosofo buddhista vissuto nel I° secolo d.C., che fornisce in forma laica e poetica una presentazione dell’intera pratica del sentiero buddhista. Nei due giorni successivi, il Dalai Lama, come detto, sarà invece a Livorno  presso il Modigliani Forum. Un evento straordinario che permetterà a migliaia di persone di incontrare il leader spirituale di milioni di buddhisti nel mondo e premio Nobel per la pace nel 1989. L’invito raccolto dal Dalai Lama si inserisce nel contesto del programma globale dell’Istituto Lama Tzong Khapa e della Fondazione per la preservazione della Tradizione Mahayana (FPMT-Italia) per il 2014 che, attraverso insegnamenti, seminari, e convegni, sarà incentrato sullo sviluppo della Saggezza Compassionevole. All’interno di questo programma la presenza del Dalai Lama rappresenta certamente il culmine degli eventi. Il secondo appuntamento, nella mattinata del 15 giugno, avrà più una connotazione religiosa, trattandosi di un’iniziazione di Avalokiteshvara, il Buddha della compassione. Nel pomeriggio del 15 giugno, Sua Santità terrà invece una conferenza pubblica sempre all’interno del Modigliani Forum di Livorno sull’importanza dello sviluppo di etica e compassione e della promozione dei valori umani e delle qualità interiori, anche come antidoti alla crisi. Il Dalai Lama, considera se stesso “un semplice monaco buddhista” e imposta la propria vita sulla semplicità e l’umiltà, è senz’altro fra le figure di maggior rilievo della nostra epoca, per la sua straordinaria carica di affetto per ogni essere, per la capacità di trasmettere (sempre e in ogni situazione) messaggi costruttivi di tolleranza e pace e per lo sforzo costante di superare le barriere e le incomprensioni con il dialogo e la pratica della nonviolenza. Un appuntamento che ha tutti i caratteri dell’eccezionalità quello del 14 e 15 giugno, per il quale l’organizzazione fornirà ogni dettaglio nei prossimi mesi attraverso il sito www.dalailama.it, attivo fin da oggi per informazioni e, a breve, per le prenotazioni.

 

You may also like

By