Il 9 giugno partiranno i campi solari del CUS Pisa

PISA – C’è grande attesa per l’apertura della stagione estiva di CUS Junior, il CUS dei giovanissimi. Sulla linea di partenza, infatti, i campi solari, che inizieranno da lunedì 9 giugno, presso gli impianti sportivi universitari di Via Chiarugi (le iscrizioni sono iniziate da pochi giorni, quest’anno possibili anche on-line per i già iscritti al CUS).

Quelli della società giallo-blu saranno come sempre campi estivi improntati allo sport, ma non solo a questo. Atletica, basket, volley, calcio, rugby, hockey, tennis, ginnastica ritmica: all’insegna del divertimento ce n’è per tutti i gusti. Guidati da tecnici esperti, gli sport si alterneranno a momenti ricreativi, balli di gruppo, giochi, laboratori, attività più rilassanti e creative.

Al CUS lo sport sarà insomma solo uno degli strumenti per trascorrere l’estate in maniera attiva e divertente, per fare amicizie, per condividere esperienze, perché ci saranno anche esperienze scientifiche presso il Museo di Storia Naturale di Calci, in collaborazione con esperti dell’Università di Pisa, escursioni naturalistiche sui Monti Pisani e in oasi naturali, trekking in percorsi naturali (Asciano), introduzione al canottaggio, avventure in gommone sul Serchio, visita all’Oasi Lipu di Masaciuccoli, visita alla Fattoria e Ippoasi di San Piero a Grado, l’introduzione alla vela. Esperienze legate da un unico filo conduttore: la curiosità di esplorare e imparare. Tutte però opzioni rigorosamente facoltative, che a scelta, che si potranno aggiungere ed integrare con le tradizionali attività all’interno del grande parco sportivo del CUS: 15 ettari di verde attrezzato e anch’esso circondato dalla natura.

E ancora: camminate ed escursioni nei boschi per chi sceglie “Una notte sotto le Stelle”, la possibilità cioè di prolungare la settimana fino al sabato o domenica trascorrendo la notte in rifugi naturalistici o in tenda (notte sotto le stelle, appunto). I bambini e i ragazzi avranno l’opportunità di trascorrere una o due giornate fuori casa in strutture didattiche attrezzate, imparare ad orientarsi nel bosco, leggere la cartina e la bussola e poi la sera osservare le stelle. Si parte dal CUS il venerdì mattina, si rientra il sabato o la domenica mattina. Una vera avventura da piccoli esploratori che li aiuterà a crescere, con esperti istruttori e guide ambientali professioniste.
Insomma un’estate in buone mani, con sport, avventura e divertimento.

I campi estivi sono differenziati per fasce di età: da 4 a 6 anni, da 6 a 11 anni e da 12 a 14, ognuna con le proprie attività e il proprio staff di educatori. Gli orari sono dalle 8,15 (con la possibilità di essere accolti fin dalle 7,30) alle 13,30 senza il pranzo, oppure fino alle 16,30 con il pranzo incluso. Le iscrizioni anche on-line. Le informazioni sul sito www.polidisciplinari.cuspisa.it.

By