Il calciomercato del Pisa si chiude con tre acquisti e un ritorno eccellente fra i pali

PISA – Si chiude la sessione di calciomercato invernale per il Pisa Sc. Nessuna follia, ma solo acquisti mirati in una rosa che é stata ulteriormente rinforzata.

di Antonio Tognoli

GLI ARRIVI. Il ritorno del portiere Stefano Gori (sei mesi in prestito dalla Juve), l’arrivo dell’esterno Giuseppe Mastinu dallo Spezia, ed in attacco quello di Davide Marsura, svincolato dopo l’esperienza a Livorno con un rinforzo anche in difesa in prestito per diciotto mesi dal Frosinone: Andrea Beghetto.

Alla fine non è arrivato Andrea Tabanelli trasferitosi a Pescara così come il giovane centrocampista Fabrizio Caligara del Cagliari trasferitosi a titolo temporaneo all’Ascoli.

CESSIONI. Il mercato è anche stato l’occasione per piazzare alcuni giovani in prestito. Il giovane attaccante Elia Giani si è accasato al Pontedera, il portiere Matteo Kucich alla Cavese e Thomas Alberti al Metelica. Con il Pontedera è stato definito l’affare Christian Tommasini girato dal Pisa all’Imolese.

LA ROSA DEL PISA SC 2020-21

Portieri: Gori, Perilli, Loria

Difensori: Benedetti, Caracciolo, Pisano, Beghetto, Belli, Lisi, Varnier, Birindelli, Meroni, Masetti

Centrocampisti: De Vitis, Gucher, Mazzitelli, Soddimo, Siega, Mastinu, Marin, Quaini

Attaccanti: Marconi, Palombi, Sibilli, Marsura, Vido, Masucci

in neretto i nuovi arrivi di gennaio

By