Il Calendario della Rinascita 2021 sbarca nella Capitale

PISA – “Unite nelle nostre differenze siamo più forti!” E’ questo il motto che accompagna il calendario “La Rinascita 2021” , progetto ideato da due donne, protagoniste nella moda, Rebecca Goetzke e Sarajo Mariotti, per dare un aiuto alle donne, sempre più isolate a causa della pandemia e  vittime predestinate della violenza domestica, che è sbarcato nella capitale il 12 febbraio scorso presso il primo Municipio, in Circonvallazione Trionfale 16, alla presenza  di illustri relatori e artisti.

“La Rinascita 2021” vuole essere un piccolo contributo per dare una risposta positiva alla situazione attuale di isolamento e distanziamento sociale in cui sono aumentati i casi di violenza domestica a causa della pandemia. E’ uno strumento psicologico, culturale e artistico, di aiuto verso le donne ed è costituito da immagini di modelle molto belle tra cui Maimouna, una piccola bambina, presente anche alla conferenza, la mascotte della compagnia. Il ricavato del calendario, che costa 10 euro ed è prenotabile con SMS o WHATSAPP al numero  3478610070, andrà interamente devoluto alle Associazioni, schierate in prima linea, contro la violenza sulle donne.

Presentato per la prima volta a gennaio presso il Comune di Pisa, con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Pisa e dei  Comuni di San Giuliano Terme e di Cascina.

Gianna Gambaccini intervenuta a Roma alla tavola rotonda sul calendario della Rinascita

Durante la conferenza di Roma è intervenuta in remoto Gianna Gambaccini l’assessore alle politiche sociali del Comune di Pisa vicina a questo progetto.

La manifestazione organizzata da Marcia Sedoc, Presidente dell’Associazione Fajaloby Olanda Suriname, con il patrocinio del Comune di Roma, del Primo Municipio – Roma Centro storico e del Comitato Roma Capitale,  Italia Europa, Presidente Jiaime Trujiili è stata possibile grazie all’impegno del Vicepresidente dei Consiglieri Maurizio Esposito e degli imprenditori Jammer Trujili e Michele Polini , che hanno creduto fortemente nel progetto e che consegneranno tre lupe, simbolo di Roma.

Relatori della tavola rotonda il Vicepresidente Maurizio Esposito, l’imprenditore Jiame Trujli, il Dott. Antonio Greco, Vanessa Gusmao per conto del Consolato brasiliano, il mago Heldin, la soubrette Nadia Bengala  e  Michele Simolo, Presidente dell’Associazione No violence, con una significativa mostra di fotografie artistiche, sul tema, in bianco e nero, con testimonial d’eccezione.

Ha moderato il dibattito l’artista Marcia Sedoc. Graditi ospiti dell’evento saranno  gli  attori:  Antonio Fazio con un monologo contro la violenza e Chiara Pavoni con una poesia di Bruno ManciniEppure se”. Foto a cura di Luigi Luogo. Riprese TV e interviste di Ciad news a cura dell’attrice e giornalista Emanuela Petroni, con foto e dirette Fb di Paul Polidori. Regia di Pasquale Sciandra. Produzione e video grafica di Simone Mek.

By