Il capitano Francesco Favasuli: “Il Pisa può crescere ancora. A L’Aquila possiamo far bene”

PISA – Alla ripresa degli allenamenti parla il capitano e trascinatore del Pisa Francesco Favasuli che torna sulla sfida di sabato sera contro il Frosinone ed e’ molto fiducioso sulla sfida di domenica prossima contro l’Aquila.

Ciccio, sabato un pareggio contro il Frosinone che sta stretto al Pisa. Sei d’accordo?

“Sono molto rammaricato, perchè la squadra meritava qualcosa, fermo restando che molte cose dobbiamo ancora migliorarle. Io mi metto come ho sempre fatto a disposizione della squadra e del mister, cercando di dare il massimo e di andare avanti con impegno e fiducia”.

Sabato sera forse l’arbitro e’ stato un po’ permissivo?

“Si, secondo me l’arbitro e’ andato un po’ in confusione”.

Quanto può crescere ancora questo Pisa?

“Sono molto convinto che la squadra puo’ ancora crescere e se oguno di noi si prende le proprie responsabilita’ cosa che facciamo, gia’, arriveremo molto in alto. Il calcio è come la vita: c’è il bene e il male, la cosa fondamentale pero’ e’ fare il. bene del Pisa e della città”

Pagliari può essere ancora il segreto di questo Pisa?

“Bisogna sempre ascoltare il mister e faremo molto bene. Ne sono convinto”.

Domenica tu ed i tuoi compagni siete attesi da un altra sfida difficile contro l’Aquila…

“Contro L’Aquila sara’ una sfida molto insidiosa, ma se mettiamo lo steso impegno,possiamo fare un buonissimo risultato anche in Abruzzo”.

SOTTO IL CAPITANO FRANCESCO FAVASULI (foto Massimo Ficini)

20130910-183448.jpg

By