Il Cnr celebra i 50 anni di internet con un docufilm

Oggi alle 16.30, presso l’auditorium di via G.Moruzzi 1, verrà proiettato il docufilm “Le Origini dell’informatica e del networking a Pisa: Gianfranco Capriz racconta”.  

PISA – Capriz, già ricercatore del Cnuce-Cnr e oggi prof. emerito dell’Università di Pisa e membro dell’Accademia dei Lincei,  racconta il ruolo di eccellenza di Pisa nel campo dell’informatica già a partire dalla prima metà degli anni ‘50, per arrivare al primo nodo italiano alla rete Internet nel 1986. A Pisa inoltre, è operativo il Registro .it, l’anagrafe degli oltre 3 milioni di domini a marchio Made in Italy.

ll documentario inizia con la storia della Cep (Calcolatrice elettronica pisana) per poi toccare vari settori di ricerca quali la linguistica computazionale, la computer music, il controllo dei satelliti in orbita.  Il documentario è prodotto dall’Associazione Galileo Galilei dell’Università di Pisa con la partecipazione del Cnr di Pisa – diretto da Alessandra Valvani – scritto da Capriz – condotto dal prof. Luciano Lenzini. Il docufilm si inserisce nel ciclo di incontri di “Area Aperta” del Cnr pisano.

Al termine della proiezione seguirà la tavola rotonda “Informatica a Pisa: cosa c’è dietro l’angolo?” intesa a discutere sul futuro dell’informatica, cercando di cogliere e delineare prospettive e opportunità per l’intero ecosistema della ricerca pisano.

All’incontro partecipano: Domenico Laforenza, ricercatore emerito del Cnr,  Giorgio Buttazzo, direttore Istituto TeCIP, Scuola Superiore Sant’Anna, Marco Conti, direttore Istituto di Informatica e Telematica- Cnr, Rocco De Nicola, direttore Centro di Competenza in Cybersecurity della Toscana dello Imt di Lucca, Gianluigi Ferrari, direttore Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa, Enzo Mingozzi, presidente dei Corsi di Studio in Ingegneria Informatica dell’ Università di Pisa, Roberto Scopigno, direttore Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione Cnr-Pisa.

Marco Conti (direttore Cnr)
Prof. Luciano Lenzini
By