Il comparto infermieristico incrocia le braccia per 24 ore

PISA – Il comparto infermieristico incrocia le braccia per 24 ore, dalle 7 del 2 alle 7 del 3 novembre, così come tutto di tutto il personale sanitario non medico afferente alle qualifiche contrattuali del comparto della sanità. Lo sciopero è indetto dall’associazione sindacale Nursing-Up – sindacato degli infermieri italiani.

L’Aoup ricorda che, “come sempre avviene in queste circostanze, dovranno essere garantiti i servizi sanitari essenziali e, per quanto concerne le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, dovrà essere data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi non dimissibili, in ottemperanza a quanto riportato nell’Accordo Nazionale 26/09/2001 per la regolamentazione del diritto di sciopero“.

By