Il Coni accetta il ricorso del Forlì. Ennesimo ribaltone. Stop alle sfide di Teramo e Savona

PISA – Ancora un ribaltone, l’ennesimo di questa tormentata estate, tra retrocessioni, d’ufficio, riammissioni e ricorsi.

image

Il campionato di Lega Pro, girone B, quello che interessa il Pisa, vive sempre più nell’incrtezza.

Il Collegio di Garanzia del Coni, presieduto da Franco Frattini, ha infatti accolto l’istanza formulata in via cautelare dal Forlì di sospensione fino al 23 settembre delle gare delle tre società interessate dalla vicenda calcioscommesse.

Il Commissario Straordinario della Lega Pro Tommaso Miele non ha potuto quindi far altro che disporre la sospensione con effetto immediato delle seguenti gare: Maceratese-Savona (13 settembre), Savona-Pontedera (16 settembre), Santarcangelo-Teramo (20 settembre), Savona-Carrarese (20 settembre) E Ancona-Teramo (23 settembre)

Alla luce di questa decisione si fa sempre più incerta anche la data di recupero del match Teramo-Pisa, inizialmente programmato per questo fine settimana e rinviato d’ufficio.

By