“Il Consiglio Comunale allo stadio”: la proposta di Manuel Laurora

PISA – Il consigliere comunale di maggioranza, Manuel Laurora, in considerazione del ritorno a poter svolgere il consiglio comunale di persona (probabilmente il prossimo 26 maggio), e alla risposta delle opposizioni sulle criticità della sala delle Baleari per via degli spazi, in virtù delle condizioni sanitarie legate al coronavirus, propone altri luoghi più idonei ed ampi, fra cui lo Stadio, così da permettere anche la eventuale partecipazione dei cittadini, così da rispettare pienamente le norme vigenti in assoluta sicurezza.


Se non fosse possibile svolgere il consiglio comunale nella sala delle Baleari, come dicono le opposizioni – così scrive Laurora- esistono anche altri luoghi più grandi ed idonei, come ad esempio il centro Maccarrone della Provincia di Pisa, il Palazzo dei Congressi, il Teatro Verdi e persino lo Stadio stesso, anzi, visto il tema della variante di porta a Lucca, sarebbe il vero luogo idoneo, anche perché potrebbe ospitare in sicurezza anche i cittadini interessati. E visto che loro (PD in primis), sono quelli che hanno negato la partecipazione in passato (vedi referendum, eccetera eccetera), noi invece la tuteliamo, anche in tempi di distanziamenti, ovviamente nella massima sicurezza. Inclusa la registrazione video e audio, così da rendere il tutto a norma, che non solo oggi è fattibile ma è piuttosto semplice visti i mezzi tecnologici a disposizione“.

By