Il CUS Pisa Rugby si impone 13-0 sull’Union Tirreno

CUS PISA – UNION TIRRENO 13-0
Formazione del CUS Pisa Rugby: Franceschi (1’ st Minichino), Ricciotti, Parducci, Torre, Parisi, Montanaro, Annecchini, Pratali, D’Amico, Ferri, Viglione (20’ st Tarantino), Bertini, Ponziani, Pacini, Ostuni. A disposizione Sperti, Risaliti, Cruschelli. Allenatore Natale.

Vittoria in trasferta per il CUS Pisa Rugby che archivia la pratica Union Tirreno col risultato di 13-0. La compagine cussina giunge sul “Venturelli” di Piombino in condizioni non ottimali, ma con tutte le carte in regola per conquistare l’intera posta ed esprimere un gioco efficace. Sfortunatamente gli universitari non sono riusciti a creare questo abbinamento, anche se è arrivata la vittoria.

CRONACA – Dopo quindici minuti di gioco i gialloblu riescono a segnare una meta col pilone Franceschi, poi Ferri e compagni subiscono un vistoso calo attitudinale che condizionerà il loro gioco fino a quindici minuti dalla fine dell’incontro. Nella parte finale di gara, infatti, i cussini riaccendono il motore, minimizzano gli errori in fase offensiva, confinano i piombinesi nella propria area dei 22 metri mettendo a segno un calcio piazzato con Ostuni ed una meta con la giovane ala Pacini; le trasformazioni delle due mete sono state entrambe fallite dallo stesso Ostuni.

CONCLUSIONI – La prestazione sottotono dei cussini è da imputare a diversi fattori: alcuni individuali, altri collettivi come il folto contingente di infortunati ed indisponibili che ha creato dei momentanei squilibri di assetto nel quindici del Cherubino. Quando questi fattori limitanti saranno smaltiti la squadra ne beneficerà immediatamente: adesso c’è da lavorare anche per chi non può, stringere i denti aspettando tempi migliori. Domenica prossima il CUS Pisa Rugby giocherà sul campo “Scacciati” di via Chiarugi contro gli Amatori Rugby Cecina. Fischio d’inizio alle ore 14:30.

CLASSIFICA – Amatori Prato 43 punti, Sesto Rugby 35, CUS Pisa Rugby 31, Rugby Lucca 30, Etruschi Livorno 20, Empoli Rugby 15, Amatori Cecina Cadetta 12, Union Tirreno Cadetta e Arieti Arezzo 9, Mugello Rugby 2.

By