Il Dg Fabrizio Lucchesi: “L’abbiamo ripresa per i capelli. Bollino? Un somaro. ha lasciato i suoi compagni in difficoltà”

PISA – E’ stata una giornata di sofferenza anche per il Dg nerazzurro Fabrizio Lucchesi, che prende come oro colato questa vittoria contro l’Ascoli.

“E’ stata una Domenica un po’ particolare. Speravo di recuperare la partita. Ci ho sempre creduto fino all’ultimo anche se sono partite che fai fatica a recuperare e il più delle volte le perdi. Loro sono stati bravi, l’Ascoli non è’ assolutamente una brutta squadra. Bravi i ragazzi a crederci. Credo che però nell’economia della gara meritavamo la vittoria così come contro il Pontedera non meritavamo la sconfitta. La volontà dei ragazzi e’ stata premiata ed e’ sicuramente meglio così”

Capitolo arbitro. “Ha arbitrato bene ma ha interpretato la partita con lo steso metro. Ha sicuramente fatto degli errori ma lo ha fatto con noi e allo stesso tempo con l’Ascoli”.

Bollino ingenuo. “Bollino ha fatto uno sbaglio. Ha peccato di gioventù e mi sento di dirgli che e’ un somaro, lasciando in dieci i suoi compagni mettendoli in grande difficoltà. Poi fortunatamente la squadra ha vinto, ma questi sono errori che sarebbe meglio evitare”

Capitolo mercato. “A dicembre faremo il punto della situazione, ma non prima. Sentiro’ quello che vuol fare la proprietà, e proporrò il mio portafoglio. Quello che comunque si potrà fare nelle nostre possibilità, sarà fatto. Non mi sono mai lamentato sul mercato, non ne parliamo, preferiamo non farlo, tramutandolo le difficolta’ in una nostra forza. Dobbiamo fare il massimo per ottenere i successi che vogliamo. A tutti piace vincere, ma non sempre le ciambelle riescono con il buco”

Caso Speranza, il giocatore non si vede ormai da dieci giorni, prima della trasferta di Cuneo. “Ha avuto delle difficoltà spero che le superi al più presto. Non ha scelto sicuramente il più bel modo per risolvere. Comunque il Pisa come società non vuole penalizzarlo. Chiederemo alla Lega che sanzioni, in termini di ammenda pensa di comminare al ragazzo, ma ripeto noi come società lo vogliamo aiutare, facendogli capire però che questo non è il modo di affrontare i problemi nella vita così come nel calcio”.

SOTTO IL DG NERAZZURRO FABRIZIO LUCCHESI (foto pisanews.net)

20131103-183846.jpg

By